Gran Colombia

Article

May 22, 2022

Gran Colombia o Greater Colombia (spagnolo: Gran Colombia) si riferisce alla Repubblica di Colombia dal 1819 al 1831. Il territorio comprendeva tutto il Venezuela, l'Ecuador e il Panama, inclusa l'attuale Colombia, così come parti del Costa Rica, Perù, Brasile e Guyana. È stata fondata su iniziativa della Repubblica della Gran Colombia, che, sull'esempio degli Stati Uniti, comprendeva tutte le colonie situate in Sud America, gestita come sistema federale da Simon Bolivar, un pioniere della liberazione coloniale e dell'indipendenza in America Latina , per unire le resistenze individuali al dominio spagnolo. Tuttavia, è stato sciolto dopo la morte di Simon Bolivar e altri che hanno cercato di mediare l'indipendenza, scoppiata tra federalisti e separatisti dopo l'indipendenza, e gli Stati Uniti non volevano uno stato unito forte nelle Americhe. Oggi, le bandiere della Colombia, del Venezuela e dell'Ecuador sono influenzate dalla bandiera della Gran Colombia.

Sfondo

Si è tenuto un voto sull'eventuale partenza del Venezuela e dell'Ecuador. Molte di queste persone erano favorevoli, ma altri come Simon Bolivar, Domingo Caicedo e Joaquin Mosquera erano contrari. Volevano che la Gran Colombia durasse a lungo, quindi hanno disprezzato questa pratica. Dopo la morte di Simon Bolivar nel 1830, il movimento indipendentista crebbe sempre di più. Tuttavia, il governo lo vietò e punì coloro che combattevano per l'indipendenza. Il problema stava solo peggiorando. Alla fine, ha iniziato una rivolta per aver minacciato il governo. Alla fine, nel 1831, Domingo Caicedo concesse l'indipendenza dell'Ecuador e del Venezuela.

Collegamenti esterni

C'è un testo originale relativo a questo articolo in coreano Wikisource. Enciclopedia globale del mondo/Geografia mondiale/Paesi del mondo/Sud America/Colombia Gran Colombia - Encyclopædia Britannica (Specchio della prossima enciclopedia)