Papa Giovanni Paolo II

Article

May 22, 2022

Papa Giovanni Paolo II (latino: Ioannes Paulus PP. II; italiano: Papa Giovanni Paolo II; 18 maggio 1920 – 2 aprile 2005) è stato il 264esimo papa (regnato: 16 ottobre 1978 – 2 aprile 2005) è un santo cattolico. Il suo vero nome è Karol Józef Wojtyła.

Panoramica

È il primo papa non italiano in 455 anni da papa Adriano VI e il primo papa slavo della storia cristiana. Allo stesso tempo, è il papa più giovane al trono del XX secolo. Inoltre, dopo quasi 27 anni di mandato, è il terzo papa più longevo della storia, dopo Pietro, che ha servito per 34 anni, e Papa Pio IX, che ha servito per 31 anni. Durante il regno di Giovanni Paolo II, la Chiesa cattolica è progressivamente diminuita nei paesi sviluppati, mentre si è espansa nel Terzo mondo. Giovanni Paolo II è stato il papa più viaggiato durante il suo regno, visitando più di 100 paesi rispetto ai suoi predecessori. È elencato come uno dei leader mondiali più viaggiati della storia. Era anche fluente in diverse lingue, tra cui il suo nativo polacco, italiano, francese, tedesco, inglese, spagnolo, croato, portoghese, russo e latino. Ha sostenuto il movimento anticomunista nell'Europa orientale, ha fatto appello per la pace e il cambiamento nel mondo, e in aree come la bioetica, ha presentato la tradizionale visione morale cristiana e ha avuto una grande influenza su tutto il mondo al di là della religione. In particolare, era rispettato da molti per il suo atteggiamento coerente e moderato nei confronti delle questioni interreligiose. È stato beatificato da Papa Benedetto XVI il 1 maggio 2011 e canonizzato insieme a Papa Giovanni XXIII da Papa Francesco il 27 aprile 2014.

Biografia

Primi anni

Karol Yusef Wojtywa è nato il 18 maggio 1920 a Wadowice, un villaggio nel sud della Polonia, il più giovane di tre figli. Suo padre, Karol Wojti, era un ufficiale dell'esercito riservista e sua madre, Emilia Kachorovska, era un'insegnante di scuola elementare lituana. Aveva solo nove anni quando sua madre morì il 13 aprile 1929 per una malattia cronica. Nel 1932, quando Wojtiwa aveva 12 anni, suo fratello Edmund, un medico, stava curando un paziente con scarlattina, e lui stesso morì di infezione. Prima di diventare sacerdote, ha perso tutta la sua famiglia, compresi suo padre, sua madre, la sorella maggiore e il fratello maggiore. Da bambino ha avuto una profonda amicizia con la fiorente comunità ebraica della sua città natale. Da giovane amava molto lo sport, soprattutto come portiere durante le partite di calcio. Vojtywa, soprannominato "Lolek", si diplomò al liceo nel 1938 ed entrò all'Università Jagellonsky di Cracovia, dove entrò nel dipartimento di teatro. Fin dalla tenera età, è stato un talentuoso tuttofare come atleta, attore e sceneggiatore. Una volta ha vinto il secondo premio per la sua recitazione di poesie in un festival di discorsi ospitato da una famosa attrice polacca e ha lavorato come attrice protagonista o co-produttore in una classe di recitazione scolastica. E eccelleva abbastanza da ricevere un voto A in quasi tutte le materie e negli studi occidentali, tra cui teologia e liturgia, scritta (lingua usata per scrivere, ad esempio, parole usate in giornali, articoli accademici e riviste) e lingua parlata (discorso) Parlava correntemente 10 lingue, tra cui latino, ucraino, greco, olandese, spagnolo, portoghese, francese, italiano, tedesco e inglese.