giugno

Article

February 1, 2023

Giugno è il sesto mese del calendario gregoriano e ha 30 giorni.

Nome

In Giappone è anche chiamato Minazuki. Tuttavia, è originariamente sinonimo di giugno nel calendario lunare. Il nome inglese è giugno. Tratto da Giunone, moglie di Giove nella mitologia romana. Poiché Yuno è la divinità custode del matrimonio, la sposa che ha un matrimonio a giugno è chiamata "sposa di giugno", e si dice che sposarsi questo mese ti renderà felice. Tuttavia, c'è una teoria secondo cui è improbabile che la mitologia greca e gli dei pagani romani influenzeranno la vita degli europei, almeno nei paesi cattolici europei. June Bride in Giappone è stata avviata intorno agli anni '70 dall'industria nuziale, che aveva difficoltà a sposarsi in un'atmosfera scarsamente illuminata con molta pioggia a giugno, ed era sconosciuta fino ad allora (Giappone).A differenza di giugno in Europa, il lungo inverno è e i fiori iniziano a sbocciare, creando uno stato d'animo aperto e luminoso per il grande pubblico).

Giugno in Giappone

Clima

È l'inizio dell'estate (inizio estate). Ovunque tranne Hokkaido, è la stagione delle piogge e piove molto.

Etimologia di Minazuki

Ci sono varie teorie sull'origine di Minazuki, ma la teoria predominante è che "no" in Minazuki sia una particella adnominale "na" che significa "no" e "luna d'acqua". "No" in Kannazuki è "no", che è considerato significare "la luna di Dio". C'è anche una teoria secondo cui è il mese "Mizuharizuki" e "Minamizuki" in cui le risaie devono essere riempite d'acqua dopo che la semina del riso è stata completata. Letteralmente, a volte viene interpretato come il mese in cui la stagione delle piogge è finita e l'acqua viene scaricata, ma questo è un mito (l'etimo). Inoltre, c'è una teoria che è il mese in cui il grande lavoro di semina del riso è completato, "tutti sono esausti".

Mesi senza festività

Per i tre anni dal 2016 al 2018, giugno è stato l'unico mese in Giappone senza festività. Inoltre, non ci sono mai state vacanze in questo mese in passato. Ciò è dovuto al fatto che non esisteva un giorno cardine della famiglia imperiale, e la vita della gente comune era anche durante la stagione agricola e non c'erano eventi di lepre. Ci sono alcuni movimenti che mirano alle festività come l'anniversario del tempo (10 giugno). Inoltre, il 23 giugno, quando si concluse la battaglia organizzata della battaglia di Okinawa, la prefettura di Okinawa istituì un "Memorial Day" per piangere i morti della battaglia di Okinawa, che è una festa per le strutture delle organizzazioni pubbliche locali. Il Consiglio nazionale di collegamento degli avvocati della morte sul lavoro ha chiesto al Ministero della salute, del lavoro e del welfare di stabilire una nuova vacanza l'8 giugno 2001, a giugno, quando non ci sono vacanze, perché i lavoratori spesso muoiono per troppo lavoro a giugno. Tuttavia, d'altra parte, "il Giappone ha più giorni festivi rispetto ad altri paesi (il Giappone ha 16 giorni festivi a partire dal 2016, mentre gli Stati Uniti hanno 10 giorni, il Regno Unito ha 8 giorni e la Francia ha 13 giorni). Ci sono opinioni negative circa l'istituzione di ferie per motivi quali "Si prega di non stabilire ferie" e "Non ci sono giorni idonei per le ferie", e anche il Gabinetto, competente per le ferie, sta valutando di stabilire le ferie nel mese di giugno. Nel 1993, il 9 giugno era una vacanza a causa della cerimonia di matrimonio del principe ereditario Tokuhito e Masako Owada. Nell'opera di finzione, c'è un episodio del manga "Doraemon" che utilizza il "calendario standard giapponese", che è uno degli strumenti segreti di Doraemon, per impostare le festività da solo. Nella versione manga, Nobita ha stabilito una vacanza fittizia chiamata "Gutara Thanksgiving Day" il 2 giugno a causa dell'insoddisfazione per la mancanza di vacanze a giugno.