2016

Article

January 31, 2023

2016 (2016) è un anno bisestile che inizia il venerdì secondo il calendario occidentale (calendario gregoriano). 2016. Questa sezione descrive il 2016 da una prospettiva internazionale.

Altri calendari

Zodiaco: Scimmia del fuoco Yang Giappone (date corrispondenti) 2016 Anno imperiale 2676 Repubblica di Corea (date corrispondenti) Repubblica di Corea 1998 Dangun 4349 Repubblica di Cina (date corrispondenti) Calendario della Repubblica di Cina 105 Repubblica Popolare Democratica di Corea (date corrispondenti) Soggetto 105 anni Calendario buddista: 7 settembre 2558-3 ottobre 2559 Calendario islamico: 20 marzo 1437-1 aprile 1438 Calendario ebraico: 20 aprile 5776-2 aprile 5777 Tempo Unix: 1451606400 ---14832228799 Giorno giuliano modificato (MJD): 57388 --57753 Lilian Data (LD): 158229 --158594

Calendario

Eventi

Contorno

A partire dal 2015, gli atti terroristici dell'ISIL si sono verificati frequentemente in Europa e negli Stati Uniti, come le sparatorie in Florida, gli attentati di Bruxelles, l'attacco all'aeroporto internazionale di Ataturk e l'incidente francese di Nistero, e i rischi geopolitici sono diventati evidenti. Inoltre, i conflitti multilaterali per le turbolenze in Medio Oriente, come Aleppo, traboccante dalla prolungata guerra civile siriana, lo sviluppo di isole artificiali nelle isole Nansha da parte della Repubblica popolare cinese, che sta promuovendo una zona unica , la politica unidirezionale e la questione nucleare nordcoreana (lancio di missili nel Mar del Giappone, test della bomba all'idrogeno) ), Etc., è diventato il punto principale dell'agenda del vertice di Ise Shima del G7 a causa delle accresciute tensioni internazionali . D'altra parte, ci sono stati alcuni movimenti di riconciliazione tra le nazioni, come il disgelo a Cuba, la visita di Barack Obama a Hiroshima del Giappone e degli Stati Uniti, e la visita del Primo Ministro Shinzo Abe a Pearl Harbor. In ogni Paese dilaga il principio country-first, chiamato anche anti-globalizzazione, contro l'afflusso di immigrati e il libero scambio rappresentato dal TPP. La decisione della Gran Bretagna di ritirarsi dall'Unione Europea e la vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali statunitensi sono stati segnalati come eventi che simboleggiano la lotta alla globalizzazione come descritto sopra. A questo proposito è stato notato anche il concetto di "post-verità". Nuovi leader, comprese le donne, sono stati eletti in vari paesi, tra cui il primo ministro britannico Theresa May, il presidente filippino Rodrigo Duterte e il presidente del partito progressista democratico taiwanese Tsai Ing-wen. D'altra parte, ci sono state una serie di frodi da parte di leader donne, come l'impeachment del presidente sudcoreano Park Geun-hye, l'impeachment degli Stati Uniti, Hillary Clinton, e l'impeachment dell'ex presidente del Brasile Dilma Rousseff. Inoltre, il rilascio di documenti interni come i Panama Papers e le Bahamas Leaks ha rivelato che più persone nel mondo politico e degli affari multinazionali erano impegnate in transazioni finanziarie opache attraverso i paradisi fiscali. Nell'economia, è stato un anno di grandi cambiamenti sia nel mercato azionario che nel mercato dei cambi, comprese le influenze politiche. All'inizio dell'anno, un calo delle azioni cinesi ha innescato un insolito sistema di interruttori automatici e alla fine dell'anno il dollaro USA è diventato più forte a causa dell'annuncio della Fed al Federal Open Market Committee degli Stati Uniti di un aumento del tasso del dollaro USA per la prima volta in un anno. In estate, le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 si sono svolte in Brasile, con la partecipazione di 206 paesi e regioni, comprese le squadre di rifugiati. Per quanto riguarda i disastri naturali, erano prevalenti i grandi terremoti in Cile, Nuova Zelanda, Taiwan, ecc., nonché la febbre di Zika. In termini di infrastrutture, si sono registrati miglioramenti, come il completamento dei lavori di espansione del Canale di Panama e l'accordo dell'OPEC per ridurre la produzione di petrolio greggio a seguito del crollo dell'industria mondiale del petrolio e del gas. Leader nazionali a lungo termine come il re Rama IX della Thailandia, il presidente Fidel Castro di Cuba e l'ex presidente S.R. Nathan di Singapore, David Bowie, Prince, ecc.