Porta (tassonomia)

Article

August 13, 2022

Il phylum (mon, inglese: phylum, divisione, plurale: phyla, Luo: phylum, divisio) è uno dei ranghi tassonomici di base nella classificazione tassonomica di Linneo di classificazione biologica, ed è un taxon appartenente a quella classe. .. L'intero organismo è classificato in circa 100 phyla, ma questo numero varia ampiamente da tassonomista a tassonomista. Si trova sotto il mondo e sopra la corda, e ci sono casi in cui un subphylum (subphylum, suddivisione) è posto sotto il cancello.

Posizione

La porta fu introdotta dopo il XIX secolo come una classe che raggruppava ulteriormente le funi, piuttosto che la classe di classificazione che Linneo utilizzò nel Systema Naturae. Se necessario, utilizzare (Kai), Subkai, Shimokai, Ramo superiore, Ramo, Sottoramo, Ramo inferiore, Cancello superiore (Cancello, Amon), Cancello inferiore, Corda superiore (Tsuna), ecc. Nei metazoi, il taxon, che ha un sistema di base comune, è abitualmente considerato il phylum ed è classificato in circa 30 phyla. Ad esempio, gli umani appartengono al phylum Chordate. Vedi Animal #Classification per un elenco completo dei phylum di metazoi.

Nome

Tradizionalmente, il phylum era chiamato phylum in inglese, e in botanica era chiamato divisione basata sulla nomenclatura botanica internazionale (attuale nomenclatura internazionale di alghe, funghi e piante). Dalla Convenzione di Tokyo (edizione 1994 dell'International Plant Naming Convention), è stato riconosciuto in botanica che era chiamato phylum, ma è ancora spesso chiamato divisione. La convenzione di denominazione botanica l'ha chiamata divisione sin dalla regola di Vienna del 1905, ma è stato sottolineato che alghe e funghi sono strettamente correlati ai protozoi e al fastidio di utilizzare più termini per la stessa classe. .. La proposta di unificarlo con il phylum utilizzato in zoologia è stata fatta per la prima volta nel 1974 e da allora è stata più volte all'ordine del giorno del Congresso Botanico Internazionale, ma non è stata approvata per vari motivi. Uno di questi era che in passato c'era un esempio di utilizzo di phylum e divisione come classi diverse allo stesso tempo, e il loro trattamento non era preso in considerazione. Inoltre, phylum è una parola che suggerisce fortemente relazioni filogenetiche e non è adatta come nome di classe, e non è necessario preoccuparsi di abbinarla a un termine inappropriato in zoologia. Infine, alla conferenza di Tokyo del 1993, è stato modificato il fatto che sia phylum che divisione potevano essere utilizzati come equivalenti e, se fossero stati utilizzati contemporaneamente come classi diverse, non sarebbero stati considerati ufficialmente annunciati secondo i regolamenti esistenti. è passato. L'etimologia di phylum è la parola greca phylai, e il significato originale è un gruppo di voto determinato in base ai rapporti di sangue nell'antica città-stato greca. Il termine fu introdotto da Heckel nella Generelle Morphologie der Organismen (1866), ma è concettualmente sinonimo dell'abbraccio "ramo" usato da Cuvier. Il significato originale di divisione è "dividere".

Nomenclatura

La nomenclatura per phylum e phylum non è generalmente regolamentata in modo molto rigido. Il Codice internazionale di denominazione zoologica e fungina/di piante, il Codice internazionale di nomenclatura zoologica e il Codice internazionale di nomenclatura dei protozoi non devono necessariamente aderire alle loro priorità e non devono essere basati sui nomi dei tipi. La Convenzione internazionale sulla denominazione di alghe/funghi/piante stabilisce che la desinenza di un cognome dovrebbe essere modificata in una desinenza unificata quando si denominano in base al nome del tipo, ma non è necessario per i nomi descrittivi. In botanica, le porte superiore e inferiore sono utilizzate raramente. Il Codice Internazionale di Nomenclatura Zoologica e il Codice Internazionale di Nomenclatura dei Protozoi non hanno una flessione unificata perché non sono previste classi sopra il cancello, ma per convenzione la maggior parte termina con -a, specialmente animali -zoa, batteri -batteri, Archaea