Scienze naturali

Article

July 3, 2022

Le scienze naturali (inglese: scienze naturali, scienze) o scienze sono uno studio che si occupa di vari oggetti appartenenti alla natura e ne chiarisce le leggi. Per definizione del dizionario. Le scienze naturali si riferiscono alla matematica, alla fisica, all'astronomia, alla chimica, alla biologia, alle scienze della terra, ecc. .che esplorano le leggi dei fenomeni naturali in senso stretto, e si riferisce anche all'ingegneria, all'agricoltura, alla medicina, ecc. che le applicano alla vita reale in senso lato. La scienza naturale, per un'altra definizione, è la scienza o la conoscenza di oggetti o processi osservabili in natura, come la biologia o la fisica. La scienza naturale in questo senso è diversa dalle "scienze astratte o teoriche" come la matematica e la filosofia.

Panoramica

Gli oggetti trattati nelle scienze naturali spaziano dall'universo al mondo delle particelle elementari. Anche gli organismi e i loro habitat sono presi di mira, compresi gli esseri umani come organismi. Tuttavia, le scienze naturali non si occupano fondamentalmente di culture e società create dall'uomo (arti, letteratura, leggi, norme, etica, ecc.), e quelle aree sono principalmente trattate dalle scienze umane e sociali. Per quanto riguarda l'uso dell'espressione "scienze naturali" in contrasto, negli ultimi anni in Giappone, vengono generalmente utilizzate "scienze sociali" e "scienze umane" (scienze umane), spesso in confronto alle scienze umane (scienze culturali). . Tale distinzione è nata nel mondo anglofono quando le scienze si sono differenziate e sono diventate indipendenti in Europa nel XIX secolo. Tuttavia, in Germania, i contrasti e le divisioni sono leggermente diversi e la scienza naturale Naturwissenschaft viene spesso paragonata alla "scienza culturale Kulturwissenschaft" e alla "scienza mentale Geisteswissenschaft". Nei giorni in cui il Giappone era fortemente influenzato dalla Germania, c'erano parecchi scienziati che spiegavano con tali contrasti in stile tedesco, ma negli ultimi anni il Giappone ha confrontato principalmente i paesi di lingua inglese. La matematica può essere inclusa nel senso stretto di scienze naturali (vedi la sezione sulle scienze naturali e la matematica). In senso lato, include campi come la medicina, l'agricoltura e l'ingegneria. La storia delle scienze naturali è oggetto di ricerca nel campo della storia della scienza. La considerazione filosofica delle scienze naturali è fatta nell'epistemologia e nella filosofia della scienza, ed è talvolta chiamata "teoria della scienza di base".

Storia e metodologia delle scienze naturali

I ricercatori nella storia della scienza hanno opinioni diverse su quella che è considerata la nascita delle scienze naturali. Come disciplina per la natura, esiste sicuramente la "scienza naturale" fin dall'epoca greca. Nel Medioevo d'Europa c'era la scolastica e anche l'astronomia era inclusa nel "quadrium (quattro dipartimenti)" nella classificazione accademica delle "sette arti liberali". Tuttavia, nella storia della scienza, sottolineando che nuove metodologie e tendenze sono sorte in quelle discipline, possiamo confrontare quelle discipline con le metodologie delle scienze naturali e, con esse, la storia antica delle scienze naturali. Ci sono molti modi per spiegare la metodologia della moderna scienza naturale, ma è considerata come esperimento e osservazione, analisi e sintesi, ipotesi e prova. Quando spiegano le scienze naturali (scienze naturali moderne) che vengono attualmente prese in considerazione, gli "scienziati naturali" europei del XVII secolo (persone che a quel tempo erano chiamate filosofi naturali e naturalisti)