Equinozio d'autunno

Article

October 2, 2022

L'equinozio d'autunno (equinozio d'autunno) è il 16° termine solare dei 24 termini solari. La lunghezza del giorno e della notte è quasi la stessa, ma a rigor di termini, il giorno è leggermente più lungo. Entro settembre del calendario corrente ed entro agosto del calendario lunare. Il metodo dell'aria costante attualmente ampiamente adottato è intorno al 23 settembre, quando la longitudine eclittica del sole raggiunge i 180 gradi nel momento in cui il sole passa l'equinozio d'autunno (corrispondente all'origine del palazzo dell'equilibrio nei segni zodiacali). Il giorno corrispondente nel calendario è il giorno dell'equinozio d'autunno, che in astronomia si riferisce a quel momento. Secondo il metodo normale, circa 273,93 giorni, 3/4 anni dopo il solstizio d'inverno, è intorno al 21 settembre. Il periodo va dal giorno dell'equinozio d'autunno al giorno prima del successivo termine solare di rugiada fredda.

Data

La tabella mostra il momento dell'equinozio d'autunno (tempo universale) con il metodo dell'aria costante e la data del giorno dell'equinozio d'autunno in Giappone e Cina. L'ora in Giappone è di 9 ore dopo questa tabella.

Calendario gregoriano

La tabella mostra l'equinozio d'autunno del Giappone dal XVII al XXIV secolo secondo il calendario gregoriano. L'equinozio d'autunno del 2021 è il 23 settembre. ] Si vede che l'eccedenza da 365 giorni si accumula ogni anno e si azzera ogni quattro anni in un anno bisestile (l'equinozio d'autunno è dopo la fine di febbraio quando si inserisce il giorno bisestile, quindi l'anno divisibile per 4 è il primo) . Dal 1980 al 2011, era il 23 settembre, ma fino al 1979 era il 24 settembre, fino al 1896 era il 22 settembre e dal 2012 il 22 settembre riapparirà.

Anniversario

In Giappone, è una festa chiamata giorno dell'equinozio d'autunno (festa nazionale). La storia di questo giorno festivo continua dal 1878 (Meiji 11), ed è autunno fino all'abolizione del caso Nisuru (Editto n. 25 del 1945) nel 1948 (Showa 23). . Il giorno dell'equinozio d'autunno è annunciato come requisito di calendario nella colonna dell'avviso pubblico (società speciale, ecc.) del bollettino ufficiale datato 1 febbraio dell'anno precedente, in base al giorno dell'equinozio d'autunno calcolato dall'Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone. Va notato che questa linea guida del calendario non è una decisione del Gabinetto, ecc., e non è una questione che deve essere segnalata dal Gabinetto. Le festività nazionali, determinate annualmente in base all'astronomia, sono rare nel mondo. Inoltre, sette giorni prima e dopo questo giorno è la settimana equinoziale d'autunno.

Lunghezza del giorno e della notte

Come per l'equinozio di primavera, la lunghezza del giorno e della notte è uguale nell'equinozio d'autunno. Nel "Manuale del calendario", viene spiegato che "Se diventa il centro di Yin e Yang, sarà Ya". Ma in realtà, il giorno è più lungo della notte. Nelle vicinanze del Giappone, il giorno è in media di circa 14 minuti più lungo della notte, anche se ci sono differenze a seconda dell'anno. Ciò è dovuto ai seguenti motivi. Rifrazione atmosferica Poiché la posizione del sole può essere vista al di sopra della posizione effettiva a causa della rifrazione dell'atmosfera, l'alba è presto e il tramonto è in ritardo per l'angolo con cui il sole può essere visto sopra. La rifrazione aumenta man mano che il sole si avvicina all'orizzonte. L'Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone stima che l'angolo di rifrazione quando il sole è vicino all'orizzonte sia di 35 minuti e 8 secondi. La differenza tra l'ora di alba e tramonto calcolata da questo è di circa 2 minuti e 20 secondi. Il diametro apparente del sole Perché il momento in cui la parte superiore del sole coincide con l'orizzonte è definito come alba o tramonto. Di conseguenza, l'alba è presto e il tramonto è in ritardo per il raggio del sole. La differenza tra l'ora di alba e tramonto calcolata da questo è di circa 1 minuto e 5 secondi. parallasse diurna Poiché la distanza del sole ÷ il raggio della terra è finito, l'alba è ritardata di 0,7 secondi e il tramonto è accelerato di 0,7 secondi a causa della parallasse. Equinozio d'autunno Poiché la longitudine eclittica del sole cambia durante il giorno, la lunghezza del giorno e della notte varia a seconda dell'ora dell'equinozio d'autunno. Questo effetto modifica la durata del giorno e della notte fino a ± 1,1 minuti. Tuttavia, non influisce sulla media. Nel loro insieme, in Giappone, l'alba è 3 minuti e 25 secondi prima del sorgere del centro del sole sopra l'orizzonte e il tramonto è 3 minuti e 25 secondi dopo il centro del sole tramonta sotto l'orizzonte. Pertanto, la durata del giorno nel giorno dell'equinozio d'autunno è di circa 12 ore e 7 minuti e la durata della notte è di circa 11 ore e 53 minuti. �