Mondo (tassonomia)

Article

August 10, 2022

Il regno (Kai, inglese: regno, Luo: regnum) è una delle classi nella classificazione di Linneo delle classificazioni biologiche. Il mondo superiore può essere posizionato al di sopra del mondo e il mondo inferiore e il mondo inferiore possono essere collocati al di sotto. Il regno è una delle classi di base (classi che devono essere collocate) e si trova al livello più alto delle classi di base, ma negli ultimi anni il dominio sopra il mondo può essere considerato come la classe di base. Il regno è stato a lungo la classe più alta (compresi quelli diversi dalla classe base) e solo due regni, il regno animale e il regno vegetale, sono stati riconosciuti (teoria dei due regni). Questa idea è ancora ampiamente accettata dal grande pubblico. Tuttavia, diversi mondi sono stati istituiti di recente dalla fine del XIX secolo e, soprattutto dopo la fine del XX secolo, la riorganizzazione della classificazione mondiale è sostenuta quotidianamente. Attualmente, ci sono spesso circa 10 confini, ma ci sono varie teorie nella fase del sistema che è la premessa della classificazione, ed è tutt'altro che un accordo.

Storia del mondo

Gli organismi sono stati divisi in due regni (piante e animali) fin dall'antichità, e ciascuno di essi era considerato un regno nei tempi moderni. ..

Tre mondi nella storia naturale

Ai tempi in cui la biologia apparteneva alla storia naturale, nella storia naturale erano riconosciuti tre "regni". Il regno animale (cose in movimento), il regno vegetale (cose che non si muovono ma crescono) e il regno minerale (cose che non crescono). Linne riconobbe anche tre regni.

Transizione del mondo

Teoria dei due regni

Quando la biologia divenne indipendente dalla storia naturale, i due regni della biologia furono il regno animale e il regno vegetale. Ogni regno era precedentemente diviso in classi, ma in seguito fu diviso in phylum (phylum per gli animali e divisioni per le piante).

Teoria dei tre mondi

Gli organismi unicellulari furono assegnati a due regni quando furono scoperti. Gli animali mobili sono stati classificati come protozoi (protozoi protozoi) e le alghe e i batteri sono stati classificati come piante. Tuttavia, molte specie sono arrivate ad appartenere a entrambi. Ad esempio, Euglena e la muffa melmosa. Inoltre, si è riscontrato che la spiegazione era insufficiente nella teoria dei due mondi a causa dell'invenzione del microscopio. Nel 1860, John Hogg mise insieme un Primigenum di organismi primitivi che potevano essere sia animali che piante. Nel 1866, Ernst Haeckel chiamò il gruppo il regno protista, i tre regni del regno animale, il regno vegetale e il regno protista. I protisti originali includevano anche funghi. Usa anche il Protoctista, nominato da Herbert Copeland nel 1947. Tuttavia, questi termini non si sono diffusi al grande pubblico fino a tempi relativamente recenti. Successivamente, dopo la proposta del Sistema dei Cinque Regni, fu riproposto il Sistema dei Tre Regni. In questo caso, il procariota è incluso nel protista.

Teoria dei quattro regni

Successivamente, si è scoperto che la struttura cellulare dei batteri è fondamentalmente diversa da quella degli altri organismi. In altre parole, i batteri sono procarioti, mentre altri organismi sono eucarioti. Per questo motivo Herbert Copeland collocò i batteri nel regno isolato. Inizialmente indicati come Mychota, furono in seguito chiamati Monera e Bacteria e ora sono chiamati procarioti. Nel 1937, Edouard Chatton divise gli organismi in due superregni, procarioti ed eucarioti, sostenendo che la classificazione di procarioti ed eucarioti era fondamentale. Questa idea si evolverà nel dominio attuale.

Teoria dei Cinque Regni

Il sistema dei cinque regni è un metodo di classificazione proposto da Robert Whittaker nel 1969. La classificazione è dovuta alla differenza nella produzione nutrizionale