Sistema città/villaggio

Article

January 30, 2023

Il sistema città-villaggio è una legge sull'autonomia locale che esisteva in Giappone dal 1888 al 1947. Insieme al sistema della città che regolava i governi locali nelle aree urbane, stabiliva il sistema delle città e dei villaggi. 7 aprile 1884, legge n. 69.

Panoramica

Nel giugno 1885, il comitato di interrogatorio della legge municipale presentò un progetto di legge Machimura ad Aritomo Yamagata, signore degli affari interni. Successivamente, è stato rivisto tre volte e il titolo è diventato un sistema di città-villaggio. Il 1888, quando furono emanati i sistemi municipale e municipale, era un anno prima dell'emanazione della Costituzione dell'Impero del Giappone e due anni prima dell'apertura della prima Dieta Imperiale. Ciò era dovuto alla convinzione del governo che fosse una buona idea prima dell'apertura del parlamento per creare il sistema che il governo voleva. Il disegno istituzionale di base è quello di dare privilegi ai proprietari che sembrano essere favorevoli al mantenimento dell'ordine e di escludere dalla politica il proletariato che potrebbe essere in sintonia con il Movimento per la Libertà ei Diritti del Popolo. In questo modo è stato creato un sistema di suffragio in cui il suffragio è concesso solo a coloro che pagano l'imposta fondiaria o l'imposta nazionale diretta pari o superiore a 2 yen all'anno. Inoltre, l'autorità del ministro degli interni e del governatore della prefettura era forte e l'autonomia era debole. Fu promulgata il 25 aprile 1888 (Meiji 21) come seconda metà della Legge n. 1 (la prima metà era un sistema cittadino) il 25 aprile 1888, al posto della precedente organizzazione di contea, rione, città e villaggio legge, e nel 1889 (Meiji 21).Dall'aprile 2010 è stato attuato in vari luoghi in considerazione della situazione come la fusione di città e villaggi. Il 1 aprile 1889, il sistema città/paese/villaggio iniziò ad essere applicato, e questo giorno fu applicato in 2 prefetture e 33 prefetture di cui 31 città. Era il primo maggio a Tokyo. Rivisto il 7 aprile 1911 (Meiji 44), applicato il 1 ottobre, ha chiarito la natura corporativa di città e villaggi e la gamma delle loro funzioni e oneri, ed è stato promulgato l'11 aprile 1921 (Taisho 10), e direttamente i cittadini I cittadini sono quelli che pagano la tassa, e le elezioni di grado delle città e dei villaggi sono abolite, il carattere non è cambiato. L'autonomia fu nuovamente ridotta dall'emendamento promulgato il 20 marzo 1943 (Showa 17) durante la seconda guerra mondiale e entrato in vigore il 1 giugno. Nel 1946 (Showa 21) dopo la fine della guerra, furono apportate modifiche per espandere l'autonomia, ma fu abolita dall'entrata in vigore della Costituzione del Giappone e della Nuova Legge sull'Autonomia Locale il 3 maggio 1947 (Showa 22). . Ancora oggi, le espressioni "sistema di città" e "sistema di villaggio" sono talvolta utilizzate nei documenti generali come residuo del tempo in cui esisteva questo sistema di città e villaggio.

Data di entrata in vigore

Solo il sistema città e villaggio viene implementato in grassetto e gli altri vengono implementati contemporaneamente al sistema città. 1889 (Meiji 22) 1 aprile - Kyoto, Osaka, Kanagawa, Hyogo, Nagasaki, Niigata, Ibaraki, Mie, Shizuoka, Miyagi, Iwate, Aomori, Yamagata, Akita, Fukui, prefettura di Ishikawa, prefettura di Toyama, prefettura di Shimane, prefettura di Hiroshima, prefettura di Yamaguyama, prefettura di Wamaguyama , Prefettura di Kochi, Prefettura di Fukuoka, Prefettura di Gunma, Prefettura di Saga, Prefettura di Kumamoto, Prefettura di Kagoshima, Prefettura di Fukushima, Prefettura di Tochigi, Prefettura di Saitama, Prefettura di Chiba, Prefettura di Nagano, Prefettura di Shiga, Prefettura di Nara, Prefettura di Oita 1 maggio-Prefetture di Tokyo e Miyazaki 1 giugno-Prefettura di Okyama 1 luglio - Prefetture di Yamanashi e Gifu 1 ottobre-prefettura di Aichi, prefettura di Tottori, prefettura di Tokushima 15 dicembre - Prefettura di Ehime 15 febbraio 1890 (23 Meiji) --Prefettura di Kagawa 20 maggio 1921 - Prefettura di Okinawa, Prefettura di Nagasaki Tsushima, Prefettura di Shimane Oki, Prefettura di Kagoshima Oshima-gun 1 aprile 1940 - Isole Izu e Isole Ogasawara, Prefettura di Tokyo 1 giugno 1943 - Hokkaido, Sakhalin

Configurazione

Capitolo 1 Regole generali

Sottosezione 1 Zona della città/villaggio Sottosezione 2 Residenti comunali e loro diritti e doveri Sottosezione 3 Ordinanza Comunale

Capitolo 2 Associazione Comunale

Sottosezione 1 Organizzazione ed elezioni Sottosezione 2 Compiti Autorità e disposizioni

Capitolo 3 Amministrazione Comunale

Sottosezione 1 Nomina dei membri dello staff di Machimura Comma 2 Competenza del personale di Machimura

Capitolo 4 Gestione del patrimonio comunale

Sottosezione 1 Beni comunali e imposta municipale Sottosezione 2 Bilancio e regolamento delle entrate e delle spese comunali Capitolo 5 Dentro la città/villaggio