Eisho

Article

February 8, 2023

Eisho è uno dei nomi dell'era giapponese. Dopo Bunki, davanti a Daiei. Si riferisce al periodo dal 1504 al 1521. L'imperatore di questa era era l'imperatore Go-Kashiwabara. Shogun Muromachi Shogunate è Yoshizumi Ashikaga e Yoshitane Ashikaga.

Rivisto

Bunki 30 febbraio 1945 (calendario giuliano 16 marzo 1504) Rivisto per soddisfare l'ordine dei ratti di legno Yang 23, 18 agosto (calendario giuliano, 23 settembre 1521) Ribattezzato Onaga

Fonte

Da "Eisho Somichi, Hajime Yoshika, Tokuhiro (Sei) Shikai, Nohtsu Tendou" in "I Ching divination". Gli intuizionisti sono Daisuke Shikibu e Naganao Sugawara.

Eventi nel periodo Eisho

Primo anno (1504) 27 settembre (3 novembre) --Battaglia di Tachikawahara. Ogiya Uesugi Asara sconfigge Yamauchi Uesugi Akisada. 2° anno (1505) Il castello di Noda è costruito a Shitara-gun, Mikawa secondo le regole di Suganuma. Makino Kohaku costruisce il castello di Imahashi all'estremità settentrionale di Atsumi-gun, Mikawa. Cogliendo questa opportunità, il conflitto tra il signor Makino e il signor Toda si è intensificato. Il castello di Imahashi diventa un luogo di contesa. Nel 1506, Koga Kubō Ashikaga Masauji e suo figlio Takamoto si scontrarono per la famiglia, e Sano, Yuki Shirakawa, Masaharu Oda, Yoshifumi Satake, Yoshitaka Iwaki e altri sostennero Masauji e Shigeru Utsunomiya, Tsuna, Masatomo Yuki, Masaharu Oda, ecc. Supportò Takamoto e le battaglie continuarono in varie parti della regione di Kanto. (Eisho Ran) Ispezione del territorio condotta a Hojo Soun e Sagami. Novembre-La caduta del castello di Imahashi. Il proprietario del castello, Makino Kohaku, viene sconfitto. 4° anno (1507) 23 giugno (1 agosto) -- La confusione di Eikyu. Kanrei Hosokawa Masamoto viene assassinato nella sua stessa residenza. Cogliendo questa opportunità, oltre alla lotta per il regno familiare da parte dei figli adottivi di Masamoto (Sumiyuki, Sumimoto, Takakuni), si attivarono le attività di reintegrazione generale di Yoshitane Ashikaga con Yoshioki Ouchi dalla sua parte. 1 agosto (7 settembre) --Sumimoto Hosokawa sconfigge Sumiyuki Hosokawa, lo stesso bambino adottato, in associazione con Miyoshi Yukinaga e deruba la famiglia della famiglia Kyocho Hosokawa. 7 agosto (13 settembre) --Echigo Shugodai Nagao Tamekage e Uesugi Sadazane attaccarono il guardiano Uesugi Fusano. Nella regione di Kanto, Uesugi Akisada (fratello di Fusano) fece affidamento su Fusano per fuggire nella regione di Kanto, e fu costretto a suicidarsi a Tensuietsu (Eisho no Ran). Ouchi Yoshioki e Yoshioki mediarono una pace con un piccolo yuan. 5° anno (1508) 17 marzo (17 aprile) --- Takakuni Hosokawa lascia Kyoto con l'obiettivo di unirsi alla coalizione di Yoshitane Ashikaga e Yoshioki Ouchi per contrastare Sumimoto. Il mese successivo, lo Shogun Ashikaga Yoshizumi e la fazione Sumimoto furono evacuati a Omi Koga-gun, temendo uno scontro con l'esercito di Ouchi Joraku. 1 luglio (28 luglio) - Yoshitane Ashikaga, tornato a Kyoto, sarà riconfermato come shogun. Inoltre, Takakuni è nominato al Kanrei e Yoshioki Ouchi è nominato al Kanrei. Successivamente, Yoshitane fu ribattezzato Yoshitane e anche a Takakuni fu permesso di succedere alla famiglia Hosokawa Kyocho, che era stata spogliata di Sumimoto. Il castello di Nagashino è costruito a Shitara-gun, Mikawa. Nel 1509, Shigetsuna Utsunomiya sconfisse Ashina nella battaglia di Katsumihara e avanzò a Shiobara. 17 giugno (4 luglio) --Battaglia di Nyoigatake. Respingi l'esercito di Sumimoto, l'esercito alleato di Takakuni e Yoshioki Ouchi. 7 (1510) 8 agosto (11 settembre) --Un grande terremoto a Settsu e Kawachi. La porta torii in pietra del tempio Shitennoji e del tempio Fujiidera sono distrutte. 27 agosto (30 settembre) --Tsunami a Totomi. C'è un record che il lago Hamana era collegato al mare e ha causato una rottura. 8° anno (1511) 14 agosto (6 settembre) --Yoshizumi Ashikaga morì di malattia senza tornare al lavoro. 24 agosto (16 settembre) --La battaglia di Funaokayama. Lo Shogun Ashikaga Yoshitane, che fuggì a Tamba per paura dell'avanzata di Sumimoto a Kyoto, sconfisse Masaken, che era di stanza a Funaokayama a Yamashiro, e rientrò a Tokyo con l'aiuto di Yoshioki Ouchi. Sumimoto si disperde ad Awa. 9 (1512) Appare la prima persona affetta da sifilide in Giappone. Utsunomiya Narutsuna, che sostiene il genero di Takamoto, e Takakatsu Haga, un vassallo anziano che sostiene Masauji, si affrontano a causa del conflitto interno della famiglia Furukawa Koga. Per uccidere Takamoto,