Partito Democratico Progressista

Article

May 21, 2022

Partito Democratico Progressista (Partito Democratico Progressista, cinese tradizionale: Partito Democratico Progressista, Pinyin: Mínzhǔ Jìnbù Dǎng, Taiwan: Bîn-chú Chìn-pō͘ Tóng, inglese: Partito Democratico Progressista, abbreviazione: DPP) Taiwan). L'abbreviazione è Partito Democratico. Il colore dell'immagine è il verde, utilizzato anche per il logo. "Verde" è anche usato come termine per riferirsi alla festa. Insieme al Kuomintang forma un sistema bipartitico. Attualmente il partito di governo.

Panoramica

La prima volta nella storia di Taiwan che la Repubblica di Cina è stata istituita nel 1986 dalla dittatura a partito unico del Kuomintang in base alla legge marziale della guerra civile cinese, quando non c'era libertà di formare partiti politici, è il partito di opposizione. Quando nel 1989 è stato revocato e legalizzato il divieto di formazione di partiti politici, il potere è stato gradualmente ampliato nell'Assemblea nazionale, nello Yuan legislativo e nelle aree locali per promuovere la riforma democratica.Il sindaco è nato uno dopo l'altro. Chen Shui-bian è stato eletto nelle elezioni presidenziali del 2000, ponendo fine a mezzo secolo di governo del Kuomintang. L'anno successivo nasce il primo presidente (primo ministro) iscritto al Partito Democratico e nelle elezioni del comitato legislativo del 2001 supera il Kuomintang diventando il primo partito di confronto legislativo. Tuttavia, ha perso il partito di governo nelle elezioni presidenziali del 2008 dopo essere stato sconfitto nelle elezioni legislative del 2008 a causa dell'insoddisfazione per lo scandalo di corruzione dell'amministrazione Chen Shui-bian. Successivamente, ha cercato di ricostruire il partito sotto il presidente Tsai Ing-wen, ma è stato sconfitto dal Kuomintang nelle elezioni presidenziali del 2012 e nelle elezioni legislative del 2012. Tsai Ing-wen è stata eletta presidente nelle elezioni presidenziali del 2016 e nelle elezioni del comitato legislativo del 2016 e anche lo yuan legislativo si è assicurato la maggioranza. Tsai Ing-wen è stata rieletta alle elezioni simultanee delle elezioni presidenziali del 2020 e delle elezioni del comitato legislativo del 2020 e viene mantenuta anche la maggioranza dello yuan legislativo. La piattaforma del partito (istituita nel novembre 1986 subito dopo la sua formazione, rivista nel 1991) prevede la "costruzione della Repubblica di Taiwan" (la cosiddetta piattaforma per l'indipendenza di Taiwan). Dalla metà degli anni '90, ha chiarito l'asse di scontro con il Kuomintang facendo affermazioni liberali come benessere sociale, protezione ambientale, potere antinucleare, diritti umani ed etnia.Riconoscendo la situazione attuale che la sovranità è una nazione indipendente, ha adottato la "Risoluzione sul futuro di Taiwan", in cui si afferma che qualsiasi cambiamento della situazione attuale deve essere deciso mediante referendum. Ci sono molte fazioni all'interno del partito perché è un partito politico formato raccogliendo l'opposizione del Kuomintang. In primo luogo, il partito era formato da due gruppi, l'"Associazione degli scrittori del partito esterno" (fazione radicale) e il "Gruppo di studio sulla politica pubblica del partito esterno" (fazione moderata). Sebbene fosse un sistema di due fazioni maggiori, in Oltre alla "Federazione indipendentista di Taiwan" da parte dei gruppi indipendentisti d'oltremare, sono nate una dopo l'altra la "linea della giustizia" e la "linea delle Nazioni Unite del benessere" del gruppo di mezzo, e il "sistema delle belle isole" è stato anche chiamato "nuovo secolo". in "nuovo potere". In questo modo si è formato un sistema a più fazioni, ma ora non c'è quasi nessuna differenza nella rivendicazione principale, e si dice che sia un mezzo di lotta di potere all'interno del partito. Inizialmente, aveva una relazione amichevole con la Taiwan Solidarity Union, che era formata dalla fazione continentale del Kuomintang, tra cui Lee Teng-hui. Tuttavia, Tsai Ing-wen, che è stato scoperto da Lee Teng-hui durante il suo periodo come presidente, è diventato il presidente, e Lee Teng-hui e il Partito Democratico si stavano avvicinando di nuovo e attiravano l'attenzione.

Storia

Periodo di attività fuori dal gruppo

Dopo il trasferimento del governo della Repubblica di Cina a Taiwan nel 1949, gli attivisti taiwanesi fuori dal partito perseguivano a intermittenza la democrazia e la libertà. 1979.