frutta

Article

May 21, 2022

Frutta Biologico: la parte sviluppata dell'ovaio del pistillo impollinato e delle sue appendici. Viene anche chiamato semplicemente "mi". Pratico: usato come frutta e verdura.

Frutta biologica

Biologicamente, un frutto è una struttura di angiosperme che contiene semi. Poiché i semi di angiosperme maturano nell'ovaio, l'ovaio è la parte che diventa il frutto e la maggior parte dei semi di angiosperme è contenuta nel frutto. Quando sentiamo la frutta, si ha l'impressione che sia carnosa e commestibile perché ci sono parecchie specie che formano tale frutto ed era un alimento importante per l'uomo. Si dice che tali frutti si siano evoluti allo scopo di sviluppare la parte alimentare dell'animale attorno al seme come strategia di allevamento della pianta e di diffondere il seme attraverso il corpo dell'animale facendosi mangiare. Tale evoluzione per la preda differisce nella direzione dell'evoluzione a seconda dell'oggetto da mangiare e viene prodotto il frutto corrispondente. Ad esempio, nel caso di quelli che si sono evoluti per essere mangiati dagli uccelli, il risultato è al di sopra degli alberi, e la dimensione è di circa diversi mm, che è adatta a molti piccoli uccelli, e ha un colore vistoso per attirare l'attenzione occhi. .. D'altra parte, i mammiferi hanno un forte senso dell'olfatto per gli uccelli, quindi molti di loro si sono evoluti per emanare un forte profumo. Inoltre, ci sono frutti che hanno un colore prominente e un profumo forte e si sono evoluti per essere facilmente predati da uccelli e mammiferi. Per nutrirsi di questi frutti, gli esseri umani coltivano ortaggi da frutto nei campi e alberi da frutto ei loro frutti nei frutteti, che si può dire appartengano a questa tendenza in senso lato. Al contrario, se non ha tale parte, in molti casi non è generalmente riconosciuto come un frutto. L'achenio, descritto di seguito, è spesso identificato con i semi. Le gimnosperme non producono frutti, ma alcune hanno parti commestibili vicino ai semi. Ci sono esempi come Inumaki, la cui aiuola si sviluppa dolcemente e diventa commestibile. Dal punto di vista dell'animale, i frutti sono spesso alimenti ricchi di zucchero e digeribili. Pertanto, non è difficile da digerire come gli erbivori che mangiano foglie e steli e non richiede molto adattamento speciale. Pertanto, è meglio pensare che frugivoro ed erbivoro siano abbastanza diversi. Gli animali che hanno una dieta a base di frugivori sono chiamati frugivori (frugivori), ma molti animali che sono classificati come onnivori, anche se non sono frugivori completi, mangiano frutta.Alcuni onnivori, come Oran Utan, sono a base di frugivori. Anche gli umani sono onnivori e mangiano naturalmente frutta, ma i vegetariani più radicali sono fruttariani e non mangiano altro che frutta e semi. Questo è simile al veganismo in quanto non consuma tutti i cibi di origine animale come uova, latticini e miele, poiché la carne non è commestibile per uccidere gli animali. Tuttavia, i fruttariani si rifiutano anche di mangiare le parti della pianta che sono direttamente legate alla sopravvivenza della pianta, come i cereali, gli ortaggi a radice e gli ortaggi a foglia, cioè le parti che "uccidono la pianta", e i frutti (frutta frutta e verdura) e semi che non sono direttamente collegati alla sopravvivenza della pianta, ma è più radicale in quanto consuma solo. Tuttavia, è impossibile per gli esseri umani, che sono organismi onnivori, fare affidamento esclusivamente su frutti e semi per la loro dieta, e alcuni nutrienti essenziali che sono abbondanti negli animali e nei cereali sono inevitabilmente carenti.