Showa

Article

June 28, 2022

Showa è uno dei nomi dell'era giapponese. Dopo l'era Taisho, prima dell'era Heisei. Questo è il nome dell'era 246a da Taika. Dal 25 dicembre 1926 (Showa 1), che è il regno dell'imperatore Showa, al 7 gennaio 1989 (Showa 64). Qui descriviamo anche il periodo Showa, che occupa la maggior parte del XX secolo nel calendario gregoriano (AD) in termini di divisione dell'era della storia giapponese.

Panoramica

Con la scomparsa dell'imperatore Taisho, il principe Hirohito salì al trono e fu ribattezzato "Showa" lo stesso giorno. Showa è l'era più longeva in Giappone e il periodo effettivo del "primo anno" e dei "64 anni" è di 62 anni e 14 giorni perché entrambi vengono utilizzati per 7 giorni. È l'era più duratura comprese le ere straniere, e le ere che sono durate più di 60 anni nella storia sono Showa (64), Qing Kangxi (61) e Qianlong (60) del Giappone. Può essere diviso in tempi moderni e moderni il 2 settembre 1945 (Showa 20), quando finì la seconda guerra mondiale (Guerra del Pacifico), o il 15 agosto 1945 (End of War Memorial Day), che fu trasmesso da Jewel Voice Broadcasting. ..

Rivisto

Showa è l'ultimo nome dell'era nel sistema per decreto (parte del decreto imperiale), e quando la legge sul nome dell'era fu emanata nel 1979 (Showa 54), secondo le disposizioni integrative 2 della legge, "regole principali 1" È stato determinato in base alle disposizioni del 1979. " L'origine di "Showa" deriva da "Akiaki Hyakusho, Kyowa Mangoku" (Akiaki Hyakusei e Kyowa Banpo), uno dei Quattro Libri e Cinque Classici. Inventato dallo studioso Han Masuzou Yoshida. Questa è la prima volta che "Showa" è diventato un candidato per il nome dell'era. Nel periodo Edo, il nome dell'era "Meiwa" (1764-1772) è stato adottato esattamente con la stessa fonte ("Akiaki Baixing, Mangoku Kyowa"). Significa augurare la pace dei popoli e la convivenza e la prosperità di ogni Paese del mondo. Secondo il diario di Yuzaburo Kuratomi, che all'epoca era presidente del Consiglio Privato, le proposte originali preparate dall'Agenzia della Casa Imperiale (attualmente l'Agenzia della Casa Imperiale) erano "Godificazione", "Genka", "Showa", " Kamiwa", "Dowa", "Succession" e "Shunmei". e il piano definitivo è stato deciso con riferimento a "Genka" e "Dowa". D'altra parte, il Gabinetto ha elencato "establishment", "lavoro regolare", "Kobun", "Akimei" e "Kyochu" come candidati per l'era.

Inizio

Il 25 dicembre 1926 (Taisho 15), l'imperatore Taisho crollò, e lo stesso giorno, seguendo la pratica del principe Hirohito (Seiseigu), fu immediatamente promulgata un'apocalisse e il rescritto fu rivisto lo stesso giorno nel 1926. Solo il la scorsa settimana è stato il primo anno dell'era Showa (il 25 dicembre 1926 nell'AD è il quindicesimo anno dell'era Taisho e il primo anno dell'era Showa). A quel tempo, il Tokyo Nichi Nichi Shimbun riportò erroneamente che "la nuova era è Kobun" (incidente di Kobun). Showa Kaigen Rescript (1926 [Taisho 15] 25 dicembre)

Fine

Alle 6:33 del 7 gennaio 1989, l'imperatore Showa morì. Akihito (il primo ragazzo dell'imperatore Showa) successe al trono secondo le disposizioni dell'articolo 4 della Costituzione del Giappone e della Legge sulla Casa Imperiale (Legge n. 3 del 1947), entrata in vigore nel 1947. Divenne il 125º imperatore. Pertanto, sulla base delle disposizioni della "Legge sul nome dell'era (Legge n. 43 del 1979)" entrata in vigore nel 1979 (Showa 54), l'"Ordinanza del governo per la revisione della legge sul nome dell'era (Ordinanza del governo n. 1 del 1994) )" è stato emesso. È stato promulgato entro il 7 ed è stato eseguito l'8 il giorno successivo, ed è stato cambiato in Heisei. Ordinanza di revisione del nome dell'era (7 gennaio 1989)

Dopo la prima guerra mondiale

Il Novecento, che continua a subire un rapido progresso tecnologico, è stato un periodo di fermento accompagnato da una guerra moderna su larga scala che ha distrutto la terra stessa, a differenza dell'epoca precedente, come simboleggiato dalle due guerre mondiali. Il Giappone è domestico