Nihon Shoki

Article

February 4, 2023

"Nihon Shoki" (Nihonshoki, Yamatobumi, Yamatofumi) è un libro di storia giapponese fondato nel periodo Nara. Si dice che sia stato completato nel 4° anno di Yoro (720). È la più antica storia ufficiale in Giappone ed è la prima nella storia di Rikkokushi. Si tratta del periodo dagli dei al tempo dell'imperatore Jito, ed è descritto in cinese e negli annali. Tutti i 30 volumi. Un volume genealogico 1 è stato allegato, ma è stato perso. Insieme a "Kojiki", che si dice sia stato anche compilato nel periodo Nara, è uno dei materiali storici importanti nella storia antica, nella storia letteraria e nella linguistica dell'Asia orientale e del Giappone, ed entrambi sono chiamati collettivamente " Kiki".

Configurazione e caratteristiche

"Nihon Shoki" è composto da 30 volumi e 1 volume di genealogia (la genealogia non esiste). Ad eccezione dei volumi 1 e 2, che trattano degli dei, in linea di principio vengono descritti la genealogia e le conquiste dei successivi imperatori del Giappone. Tuttavia, ci sono eccezioni come 9 volumi che trattano di persone che non sono considerate imperatori come l'imperatrice Jingu nell'intero volume e 28 volumi che occupano virtualmente l'intera descrizione della Guerra Jinshin. Il tutto è scritto in cinese, ma 128 poesie waka sono scritte usando Man'yogana, e ci sono luoghi in cui è specificato che venga letto in giapponese (giapponese) da kun'yomi su un significato specifico. .. Queste caratteristiche giapponesi che compaiono nei testi cinesi, così come le espressioni speciali basate su idee peculiari dei parlanti giapponesi, sono ora chiamate dai ricercatori costumi giapponesi. "Nihon Shoki" è tradizionalmente trattato come un libro storico di pura scrittura cinese (scrittura cinese normale), ma poiché contiene molte di queste usanze giapponesi, il suo testo ha le caratteristiche di una scrittura cinese traduttiva (scrittura cinese giapponese). Rispetto ad altri libri sulla storia ufficiale del Giappone, il cosiddetto Rikkokushi, che è stato compilato dopo il successivo "Nihon Shoki", come l'anno dello zodiaco usando Tai Sui, il numero di poesie waka registrate e il numero di warichū È una caratteristica unica di "Nihon Shoki" che si distingue. Inoltre, "Nihon Shoki" sembra essere stato compilato da più autori e autori piuttosto che da una singola persona e, di conseguenza, la composizione complessiva è incoerente. Per questo motivo, fin dai tempi moderni, è stata attivamente studiata la teoria della divisione, che suddivide i gruppi secondo diverse caratteristiche di ciascun volume. Nella compilazione si fa riferimento a varie fonti, inclusi gli antichi documenti del Giappone (Wakoku) e vari documenti relativi alla genealogia di Baekje (che siano stati creati o meno a Baekje Sansho, Baekje).Libri di storia cinese come "Kansho" e Si fa riferimento a "Sangokushi" ("Wei Zhi" e "Wak Zhi"). In particolare, è una caratteristica unica che descrive in dettaglio le circostanze dei paesi coreani e la storia delle relazioni estere, incentrata su Baekje. "Nihon Shoki" come documento storico è un importante materiale storico che svolge un ruolo centrale nel chiarire la storia dell'antico Giappone ed è anche un libro storico di grande valore dal punto di vista della storia dell'Asia orientale. Tuttavia, come per tutti i materiali storici, l'uso di "Nihon Shoki" come documento storico richiede una rigorosa critica dei materiali storici. Taro Sakamoto sottolinea che "nella storia di Rikkokushi, penso che sia necessario studiare la storia di Rikkokushi prima di studiarla", ed è spesso citato come simbolo di questo punto. Nell'accademia giapponese, la ricerca sulla critica dei materiali storici in "Nihon Shoki" è stata ampiamente accumulata e le parole e le frasi sono state corrette (Wa → Giappone, Gran Re → Imperatore) durante la compilazione, e la conoscenza al momento della compilazione è proiettato alla vecchiaia.Vari aspetti della natura di "Nihon Shoki" come documentazione storica e opera letteraria sono stati chiariti, incluso quello che sta facendo (vedi la recensione per un esempio), ma non è ancora chiaro.