Pandemia di nuova infezione da coronavirus (2019-)

Article

August 17, 2022

Una pandemia di infezione da coronavirus (inglese: pandemia di COVID-19) è una respirazione acuta causata da infezione da coronavirus (SARS-CoV-2) Si tratta di una pandemia di malattia dei vasi (COVID-19). L'epidemia è iniziata alla fine del 2019 e il sistema mondiale è stato riorganizzato nel processo di fermare la diffusione di questo nuovo coronavirus. Il pericolo di malattie infettive per il mondo intero ha portato a situazioni che l'umanità non ha mai sperimentato, come blocchi, restrizioni sull'immigrazione e rinvio/riduzione dei Giochi Olimpici. Varie politiche come i blocchi attuati per porre fine alla pandemia hanno richiesto alcune misure antiglobalizzazione e antidemocratiche, che hanno avuto un impatto importante sul sistema mondiale. Nel mondo dopo la corona, la vita sociale online è notevole, ma la libertà d'azione è diminuita più di prima e l'attività economica si è notevolmente ridotta. Ci sono attività commerciali come il mangiare fuori, le visite turistiche, il tempo libero, l'intrattenimento, i trasporti pubblici, ecc. che non possono ancora essere effettuate online e la situazione della nidificazione mina costantemente l'economia reale, quindi è urgente ripristinare la libertà di azione vaccinando con Vaccino COVID-19 Tuttavia, è iniziato anche l'adattamento alla nuova normalità (un nuovo stato normale dell'attività umana). Poiché SARS-CoV-2 è un virus in fase di ricerca, la situazione rimane incerta. Al 2 ottobre 2020, le infezioni si erano verificate in 215 paesi e territori, con 34.205.773 infetti, 1.021.576 morti e 23.104.496 guariti. Inoltre, il numero di persone infette nel mondo continua a crescere in modo esponenziale. Nel maggio 2021, la Washington State University ha pubblicato un'analisi che ha ucciso circa 6,9 milioni di persone in tutto il mondo. Come puoi vedere dal confronto dell'OMS con la pandemia di influenza spagnola avvenuta nel 1918, si può dire che sia la peggiore pandemia della storia umana.

Malattia

La "polmonite virale inspiegabile" è stata confermata per la prima volta nella città di Wuhan, nella provincia di Hubei, nella Repubblica popolare cinese il 22 novembre 2019, dopodiché l'infezione si è diffusa dalla città di Wuhan alla Cina continentale e si è diffusa in paesi e regioni diversi dalla Cina. . Si pensava che le caratteristiche del nuovo coronavirus fossero simili a quelle della sindrome respiratoria acuta grave (SARS) e della sindrome respiratoria mediorientale (MERS), ma a causa della sua latenza senza precedenti, l'attività economica umana lo ha utilizzato per diffondere rapidamente l'infezione, a gennaio Il 30 gennaio 2020, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato la sua sesta "Emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale (PHEIC)". Il 28 febbraio, il rischio di un'epidemia globale della malattia è stato valutato come "molto alto" e l'11 marzo il segretario generale dell'OMS Tedros Adhanom ha deviato dagli standard e dalla pandemia dell'OMS (Ha espresso il suo riconoscimento che era equivalente a un'epidemia globale epidemico. Dallo scoppio della pandemia, le informazioni sono state confuse con situazioni senza precedenti e problemi come la discriminazione razziale e i conflitti ideologici sono diventati evidenti in tutto il mondo. Sebbene i paesi di tutto il mondo abbiano imposto restrizioni all'immigrazione per prevenire l'afflusso del nuovo coronavirus, il nuovo coronavirus, che ha un'elevata latenza come scarsi sintomi soggettivi, è sopravvissuto alle misure di confine di ciascun paese ed è prevalente in più di 180 paesi e regioni Ha colpito e causato epidemie su larga scala in Cina, Corea del Sud, Italia e Spagna, nonché Giappone, paesi asiatici, Europa e Stati Uniti. Di conseguenza, i blocchi (blocchi e restrizioni di movimento) saranno implementati uno dopo l'altro nelle principali città del mondo, con conseguente domanda e supporto.