Governo di unità nazionale

Article

May 21, 2022

Il governo di unità nazionale è un gabinetto creato includendo partiti politici opposti in caso di crisi nazionale come una guerra su larga scala o una crisi economica o una crisi del gabinetto di un partito politico. Viene anche chiamato Gabinetto Cooperativo o Gabinetto della Grande Coalizione.

Panoramica

Per fare un esempio di ogni paese, in Giappone, sono famosi il Gabinetto di Minoru Saito nel 1932 e il Gabinetto di Keisuke Okada nel 1934, che sposò come Primo Ministro laureati militari. Entrambi i gabinetti sono stati anche chiamati "gabinetti intermedi" perché non erano né gabinetti di partito né gabinetti militari né gabinetti trascendentali puri. Inoltre, il gabinetto sostenuto dall'Imperial Rule Assistance Association, che esisteva dal 12 ottobre 1940 al 13 giugno 1945, è anch'esso classificato come governo di unità nazionale. In Gran Bretagna, il Secondo gabinetto Asquith e il gabinetto Lloyd George, che furono istituiti durante la prima guerra mondiale, e il gabinetto McDonald's nel 1931 sono famosi come misure contro la Grande Depressione. Inoltre, Churchill organizzò anche un governo di unità nazionale di quasi tutti i partiti politici, il partito conservatore, il partito laburista e il partito liberale, durante la seconda guerra mondiale. In Germania, la disputa di partito fu interrotta durante la prima guerra mondiale e fu istituito un sistema di unità nazionale chiamato "burgfriedenspolitik" in cui tutte le parti sostenevano l'esecuzione della guerra da parte del governo. Allo stesso tempo, un simile sistema di unità nazionale fu istituito in Francia sotto il nome di "Sacra Unione". In Germania dopo la prima guerra mondiale, il sistema elettorale era un sistema di rappresentanza proporzionale, quindi doveva essere una coalizione in primo luogo, ma soprattutto nel 1923, a causa della crisi dell'iperinflazione, i poli sinistro e destro della nazionale tedesca Partito popolare e Partito comunista tedesco Fu istituito un governo Stresemann consensuale a livello nazionale in cui tutti i partiti, tranne tutti i partiti, parteciparono e si appoggiarono.

Nota a piè di pagina

Annotazione

Fonte

Riferimenti

Becker, Jean-Jacques, Kurmaich, Gerd "Storia congiunta franco-tedesca della prima guerra mondiale (1)" Hisaki Kenmochi, tradotto da Akiyoshi Nishiyama, Iwanami Shoten, 2001. ISBN 978-4000237963. Yukichi Nakamura, "Coup di Stato britannico, tragedia del governo Asquith", Shueisha, 1978. ASIN B000J8P5LC. Butler, David, Trends in British Union Politics, Yoshiaki Iisaka, Norio Okazawa, Masayuki Fukuoka, Tradotto da Hideyuki Kawano, University of Tokyo Press , 1980. ASIN B000J8AD6E. Kentaro Hayashi, "Repubblica di Waimaru: l'apparizione di Hitler", Chuko Shinsho, 1963. ISBN 978-4121000279. Takeshi Matsumura, Torao Tomita "Dizionario di storia inglese-americana" Kenkyusha, 2000. ISBN 978-4767430478.

Articoli correlati

Grande coalizione Saito Cabinet Armadio Okada Gabinetto Hirota Movimento del gabinetto di cooperazione sistema di partito Burgfriedens