l'altra parte

Article

October 2, 2022

Higan è una delle clausole varie in Giappone, e l'equinozio di primavera e l'equinozio d'autunno sono i giorni centrali, e ciascuno di essi è di 7 giorni (14 giorni in totale in un anno), inclusi 3 giorni prima e dopo. Gli affari buddisti eseguiti durante questo periodo sono chiamati settimana equinoziale. Il primo giorno è chiamato "l'ingresso della settimana equinoziale" e l'ultimo giorno è chiamato "l'alba della settimana equinoziale" (o "Hashirikuchi" in alcune regioni). Si dice comunemente che i restanti 6 giorni siano i giorni in cui puoi imparare le 6 virtù "Rokuharamitsuji", necessarie per raggiungere lo stato di illuminazione, una per una, in segno di gratitudine ai tuoi antenati a Chunichi.

Origine

Etimologia

È una traduzione del pāram del sanscrito e, come termine buddista, deriva dalla traduzione di "Pāramitā" (Pāramitā). Interpretiamo Pāramitā come pāram (nella settimana equinoziale) + ita (in arrivo), cioè raggiungere il luogo chiamato "settimana equinoziale". L'esitazione e le ansie che devono essere superate per raggiungere l'illuminazione sono paragonate a un fiume (non correlato al fiume Sanzu), e c'è un nirvana dall'altra parte del fiume. Tuttavia, c'è un forte disaccordo sull'interpretazione di "Haramitsu".

Origine

"Gokuraku Pure Land" (un tipo di Terra Pura governata da Amida Nyorai, Terra Pura Occidentale) nel Buddismo della Terra Pura si trova a ovest, e l'equinozio di primavera e l'equinozio d'autunno, dove le lunghezze del giorno e della notte sono le stesse due volte un anno, sono il Sole. Ascende da est e tramonta a ovest, adorando il sole che tramonta a ovest e pensando al paradiso del paradiso lontano è l'inizio della settimana equinoziale. È stato detto che il cancello per "l'aldilà" si aprirà durante la settimana equinoziale, quando giorno e notte e est e ovest sono paralleli. Al giorno d'oggi, viene spesso spiegato come un evento buddista come questo. Alla fine, lo scopo è cambiato in un servizio commemorativo degli antenati e si è affermato. Tuttavia, poiché gli eventi della settimana equinoziale sono unici per il Giappone e non si trovano nel buddismo in India o in Cina, si presume nel folklore che abbiano avuto origine dalle antiche credenze popolari giapponesi del sole e dalle credenze ancestrali. La parola "Higan" è la parola "Higan", che è una parola del culto del sole che prega per un buon raccolto al sole, ed è successivamente collegata alla parola buddista "Higan" come "Higan". Sottolinea che la combinazione di usanze popolari, il nome della settimana equinoziale e il periodo di tempo sono diventati un evento buddista e sono diventati una parte importante della vita come consuetudine annuale.

Storia

Nel 25° anno del calendario Enryaku (806), la settimana equinoziale fu celebrata come il primo evento buddista in Giappone. Nell'articolo di febbraio del 25° anno del calendario Enryaku (806), il "Diamond Sutra" è stato trascritto per l'imperatore principe Sawara per sette giorni prima e dopo l'equinozio di primavera e autunno, per calmare il rancore. Poi, il 17 marzo, il Daijo-kan della corte imperiale ordinò ai monaci di Kokubunji dei "paesi di Gokishichido" di leggere il Sutra del Diamante durante i sette giorni incentrati sugli equinozi di primavera e d'autunno. poi, e questo in seguito divenne l'Higankai.

Dogana

Offerte

"Botamochi" e "Ohagi", che vengono offerti come offerta nella settimana equinoziale in Giappone, sono gli stessi, e oggigiorno è generalmente fatto come una pasticceria di meno di 10 cm, che si ottiene avvolgendo leggermente il riso cotto e avvolgendolo in pasta di fagioli densa. Quando era fatto a mano in vari luoghi, c'erano vari botamochi e torte di riso. Si dice che questi nomi derivino dalla peonia (primavera) e dall'hagi (autunno) che fioriscono intorno alla settimana equinoziale.

Stagione

Clima

L'idioma per il clima del Giappone è "caldo e freddo alla settimana equinoziale", e si dice che il freddo residuo e il calore residuo continuano fino alla settimana equinoziale e si ammorbidiscono dopo aver passato la settimana equinoziale.

Kigo

In haiku, "higan" significa la settimana equinoziale di primavera, e "higan", "davanti alla settimana equinoziale", "oltre la settimana equinoziale" e "Chunichi" sono le parole stagionali della primavera.