Legge delle proporzioni definite

Article

November 28, 2022

La legge delle proporzioni definite / legge delle proporzioni costanti significa che quando una sostanza subisce una reazione chimica, il rapporto di massa della sostanza coinvolta nella reazione è sempre costante. Inoltre, poiché la conversione elementare non avviene in una reazione chimica, ciò significa anche che il rapporto di massa degli elementi costitutivi del composto è sempre costante. Ad esempio, il rapporto di massa di idrogeno e ossigeno che compongono l'acqua è sempre 1: 8 (considerando solo 1H e 16O). Un altro esempio è che il rapporto di massa del rame rispetto all'ossigeno che costituisce l'ossido di rame (II) è sempre 4: 1. Poiché il nome giapponese della legge non è conforme al fenomeno, negli ultimi anni è stato proposto di cambiare il nome in legge di una certa composizione.

Storia

Pubblicato da Joseph Louis Proust nel 1799. Claude Louis Berthollet, invece, si è opposto alla composizione dei minerali ad esempio, affermando che il rapporto tra gli elementi costitutivi che compongono un composto cambia a seconda del luogo di origine e del metodo di fabbricazione. A quel tempo, la differenza tra una miscela e un composto non era stata chiaramente distinta, quindi l'idea di Beltré era la corrente principale. Proust, invece, mostra che il carbonato di rame ottenuto dal minerale malachite e quelli sintetizzati in laboratorio hanno la stessa composizione, e che esistono due tipi di ossido di rame e ossido di stagno, sostenendo che ciò fosse dovuto alla miscela di questi che sembravano cambiare. La legge delle proporzioni definite fu annunciata e accettata come uno dei motivi della difesa dell'atomismo da parte di Dalton. Tuttavia, è anche noto che i composti intermetallici e alcuni ossidi metallici cambiano il rapporto degli elementi costitutivi entro un certo intervallo come affermato da Bertley, e sono indicati come composti non stechiometrici o composti Bertride nel nome di Bertley. D'altra parte, secondo la legge della proporzione definita, un composto che ha solo una composizione specifica è chiamato composto non stechiometrico o composto doltnide nel nome di Dalton.

Allora

Sia la legge delle proporzioni definite che la legge delle proporzioni multiple sono state accettate, ma nell'atomismo di Dalton le situazioni sono diventate scomode. Questa è la legge di reazione del gas. Ciò significa che, ad esempio, in una reazione in cui 1 volume di azoto e 1 volume di ossigeno generano 2 volumi di ossido nitrico, se sia l'azoto che l'ossigeno sono atomi, sono divisi e non possono essere divisi, contrariamente alla base atomismo Finisce. Avogadro ha risolto la contraddizione. (Vedere la legge sulla reazione al gas per i successivi progressi)

Nota a piè di pagina

Articoli correlati

Stechiometria Legge delle proporzioni multiple

Collegamento esterno

"Legge delle proporzioni definite" --Kotobank