Sistema d'informazione geografica

Article

January 30, 2023

Il sistema di informazione geografica (inglese: sistema di informazioni geografiche, abbreviazione: GIS) è un sistema che crea, memorizza, utilizza, gestisce, visualizza e cerca informazioni geografiche e informazioni aggiuntive su un computer. I dati ottenuti da satelliti artificiali, ricognizioni sul campo, ecc. possono essere analizzati e modificati dagli aspetti spazio-temporali, e vengono utilizzati per la ricerca scientifica, la gestione delle informazioni geografiche come il territorio, gli impianti e le strade, l'urbanistica, ecc.. Con lo sviluppo dei computer, è diventato più facile gestire enormi quantità di dati e le mappe convenzionali su carta, come la modifica dei dati in tempo reale (mappatura in tempo reale), l'esecuzione di simulazioni e l'espressione di dati di serie temporali, possono essere utilizzate L'utilizzo avanzato che non era fattibile sta diventando possibile.

Storia

Nel 1967, il primo sistema informativo geografico operativo al mondo è stato sviluppato a Ottawa, Ontario, Canada. Il sistema sviluppato da Roger Tomlinson è stato denominato Canadian GIS (CGIS) ed è stato utilizzato per archiviare e analizzare i dati raccolti dal Canada Land Inventory. È stata inoltre aggiunta una funzione di classificazione per l'analisi. In questo modo, aveva funzioni paragonabili all'attuale GIS, ma era per le agenzie governative, era vicino al limite della tecnologia software hardware al momento dello sviluppo, il completamento è stato ritardato e si sono verificati problemi relativi ai diritti. propagazione. Con lo sviluppo dei microcomputer, ESRI, MapInfo, CARIS, ecc. svilupperanno sistemi di informazione geografica che incorporano le funzioni di CGIS. Questa è una forma in cui le informazioni spaziali e le informazioni sugli attributi sono separate e le informazioni sugli attributi sono gestite sotto forma di database. È stato sviluppato su workstation e personal computer UNIX dagli anni '80. Entro la fine del XX secolo, un'ampia varietà di sistemi, dati e metodi di conversione dei dati è stata standardizzata e distribuita su Internet.

Giappone

In Giappone, la ricerca e lo sviluppo sono iniziati nella geografia umana delle università dagli anni '50 (anni '70). Tuttavia, ci sono pochi ricercatori umanistici che hanno familiarità con i personal computer, ecc., e il software è principalmente all'estero, non solo a causa della barriera linguistica, ma anche perché era molto costoso, quindi all'inizio non era molto utilizzato. Attualmente, GPS pratici come i sistemi di navigazione per auto e Garmin, mappe di pericolo, WebGIS / WMS che possono essere visualizzati su smartphone, ecc. Si sono diffusi nella società in generale e il GIS sta diventando sempre più familiare. Anche se non conosci il "GIS", molte persone entrano in contatto con il GIS e beneficiano di un qualche tipo di GIS.

Dati

Formato dati

I dati utilizzati nei sistemi informativi geografici sono diversi. È classificato approssimativamente in informazioni grafiche come mappe, fotografie aeree, immagini satellitari, informazioni sugli attributi relative alle caratteristiche e meta informazioni come il sistema geodetico e il metodo di proiezione utilizzato, la scala e l'accuratezza. Generalmente, il formato dei dati nel metodo di disegno è diviso approssimativamente in dati raster e dati vettoriali, ma non esiste tale distinzione nel GIS orientato agli oggetti e i dati raster convenzionali sono trattati come un rivestimento espresso da una funzione (ISO 19123). . .

Dati raster

I dati raster sono dati in formato raster espressi dividendo uno spazio in punti della griglia a intervalli regolari e assegnando valori a ciascun punto della griglia. Principalmente, è un'immagine ricevuta da un sensore o una fotografia da una tecnologia di telerilevamento come una fotografia aerea o un'immagine satellitare e digitalizzata. Inoltre, le mappe di classificazione della copertura del suolo e la vegetazione create sulla base di esse.