Castello di Nagoya

Article

May 22, 2022

Il castello di Nagoya è uno dei castelli giapponesi. Si trova a Nagoya, Aichi-gun, provincia di Owari (attualmente Honmaru, Naka-ku, Nagoya-shi, Aichi e Meijo, Kita-ku). Ha i soprannomi "Meijo", "Kinkojo" e "Kinjo". È stato selezionato come uno dei 100 bei castelli del Giappone ed è stato designato come sito storico nazionale speciale.

Panoramica

Il castello di Nagoya fu costruito da Ieyasu Tokugawa intorno al sito del castello di Nagoya, che fu costruito da Imagawa, che si dice sia il luogo di nascita di Nobunaga Oda. Da allora fino alla Restaurazione Meiji, fu la residenza della 17° generazione della famiglia Owari Tokugawa, considerata il capo della famiglia Tokugawa Gosanke. Insieme al castello di Osaka e al castello di Kumamoto, è uno dei tre famosi castelli in Giappone, e Ise Ondo dice: "Ise ha Tsu, Tsu ha Ise e Owari Nagoya ha un castello". La sardina dorata innalzata dalla torre del castello è un simbolo della città di Nagoya così come del castello. Il palazzo Honmaru è stato valutato come il migliore dello stile samurai Shoin-zukuri insieme al palazzo Ninomaru del castello Nijo. Alcune delle grandi e piccole torri del castello, torrette, porte e palazzo rimasero fino al periodo prebellico dell'era Showa, ma la maggior parte di esse fu distrutta dai bombardamenti di Nagoya nel 1945. C'è). Dopo la guerra, la torre del castello è stata restaurata con cemento armato e le rovine del castello sono mantenute come giardino meridionale del Parco Meijo. Attualmente esiste un piano di manutenzione generale per il castello di Nagoya e il piano di manutenzione mira a preservare e utilizzare il castello di Nagoya come sito storico e ad aumentarne il valore. A partire dal 2019, i piani di manutenzione pianificati includono il restauro del recinto principale, il restauro della torre del castello, il restauro della torretta dell'angolo nord-est, il restauro di Honmaru Omote Ichinomon, Honmaru Higashi Ichinomon e Ninomaru Gate. , Restauro di Made, Restauro di Honmaru Torre Tamon, Conservazione del Giardino Ninomaru e Restauro del Palazzo Ninomaru e Mukaiyashiki, Restauro di Ote-mon/Porta Est e Torre Ninomaru, Manutenzione del Deposito Esposizioni, Riparazione Ishigaki, ecc.

Storia / Storia

Periodo degli Stati Combattenti

L'origine del castello di Nagoya è lo "Yanaginomaru" costruito da Imagawa Ujichika nella prima metà del XVI secolo per avanzare in Owari. Si ritiene che questo castello sia stato successivamente situato nella zona di Ninomaru del castello di Nagoya. Nel 1538 (7° anno di Astronomia), Nobuhide Oda lo prese da Imagawa Ujitoyo e lo ribattezzò Castello di Nakono. Nobuhide visse in questo castello per un po', e intorno al 1542 Nobuhide si trasferì nel castello di Koto, e il castello di Nobunaga divenne la residenza di Nobunaga (una volta si diceva che Nobunaga fosse nato nel castello di Nakono dopo aver conquistato il castello nel 1532. , Negli ultimi anni, la teoria che è nato nel castello di Shobata perché di cui sopra è predominante). Nel 1555 (il primo anno di Koji), Nobunaga trasferì il suo quartier generale al castello di Kiyosu (Castello di Kiyosu), e successivamente fu dato a suo zio Nobunaga ma fu ucciso dal suo vassallo, quindi il suo vassallo Hayashi Hidesada alla fine abbandonò il castello. . .

Periodo Edo

Il castello di Kiyosu è stato il centro di Owari per molto tempo, ma a causa della situazione politica dopo la battaglia di Sekigahara e del problema della topografia di Kiyosu, che è vulnerabile ai danni delle inondazioni, Ieyasu Tokugawa divenne il clan Owari di Yoshinao Kyuo in 1609 (Keicho 14) Si decise di costruire un castello a Nagoya come residenza di. Nel febbraio 1610 (Keicho 15° anno), mentre Toyotomi Hideyori era ancora nel castello di Osaka, la costruzione del castello fu iniziata con l'aiuto del Daimyo occidentale. Cinque persone, tra cui Tadashi Takigawa, Masami Sakuma e Masaru Makicho, sono state nominate Fushin Bugyo per la costruzione e il livellamento. Il muro di pietra è stato costruito dalla divisione di vari daimyo, e la torre del castello Ishigaki, che ha richiesto la tecnologia più avanzata, è stata costruita da Kiyomasa Kato come appaltatore generale. Oltre a Kiyomasa Kato, Hirotaka Terazawa, Tadaoki Hosokawa, Takamasa Mouri, Masatoshi Ikoma, Nagamasa Kuroda, Nobutoshi Kinoshita, Masanori Fukushima, Terumasa Ikeda, Katsushige Nabeshima, Hidetsugu Mouri, Yoshiakinaga.