Protozoi

Article

August 10, 2022

I protozoi sono organismi unicellulari la cui ecologia è animale. Con i protozoi. Storicamente, era un taxon usato nel periodo in cui gli organismi erano divisi in animali e piante (teoria dei due mondi), ed era definito come animali "fuori" come unicellulari. In realtà è una raccolta di organismi vari, e sono stati fatti tentativi per modificarlo in un gruppo filogeneticamente valido, ma non è più usato come un taxon in alcun senso, ed è usato per rappresentare un gruppo tradizionale come un termine generico approssimativo. È stato.

Posizionamento categorico

In origine, è stato trattato come uno dei regni animali, i "Protozoi". Nel 1858, Richard Owen elevò i protozoi al regno indipendente "protozoi". Nel 1860, John Hogg li riunì nel regno di Primigenum, dicendo che non c'era molta differenza tra protozoi e protozoi. Nel 1866, Ernst Haeckel chiamò il gruppo il Regno Protista.

Classificazione classica

Tradizionalmente Flagellato (Euglena, ecc.) Sarcodina (Ameba, Foraminiferi, ecc.) Protozoi parassiti (Plasmodium, ecc.) Sono stati posizionati ciliati (Paramecium, Tetrahymena, ecc.). C'è anche una sarcodina flagellata e un'ameba sarcodina che sono combinate in una frusta sarcodina. La classe dei parassiti è stata successivamente suddivisa. La maggior parte di questi sono ora classificati in un certo numero di mondi. I flagellati includono anche quelli capaci di fotosintesi, che sono stati chiamati flagellati vegetali. Pertanto, conteneva praticamente tutte le alghe. Allo stesso modo, tutti i taxa diversi dai ciliati sono ora considerati polifilia. Vedi Classificazione degli organismi.

Contenuto di ogni gruppo

Sebbene sia un taxon che non esiste più, sembra avere senso guardarlo nel suo insieme, quindi lo descriverò brevemente. Flagellato: gruppo contenente quasi tutti gli organismi unicellulari eucarioti che si muovono con flagelli. Tra questi, quelli capaci di fotosintesi erano chiamati flagellati vegetali e quelli non erano chiamati flagellati animali. Flagellati vegetali: alghe verdi, dinoficee, euglena, alghe dorate, ecc. Poiché a queste è stata assegnata una posizione di classificazione come alghe, a volte sono apparse sia nella parte animale che in quella vegetale nel libro pittorico del plancton. Da quel momento, ogni pianta è stata assegnata a un cancello diverso. Flagellati animali: coanoflagellati, ipermastigia, trichomonadida, tripanosoma, ecc. Questi sono anche ora considerati polifilia. I coanoflagellati sono sistematicamente più vicini agli animali. Sarcodina (nota anche come sarcodina): un gruppo di cellule che muovono parte delle loro cellule per flusso citoplasmatico e le usano come piedi. Esistono differenze nella forma degli pseudopodi come fogliari, filamentosi, aghiformi e reticolati, che si basano sulle differenze nello scheletro intracellulare. Oltre all'ameba, che è un corpo cellulare completamente nudo, sono state incluse varie cose come amebe sgusciate e foraminiferi con conchiglie, eliozoi e radiolari con scheletro aghiforme, ecc., e qui sono state assegnate muffe melmose. Al giorno d'oggi, questo gruppo sembra essere visto come una complessa miscela di specie polifiliche, più che flagellati. Cellule simili a spore: un organismo unicellulare che parassita a livello intracellulare e ha un periodo di tempo per produrre diaspore simili a spore. Attualmente, l'apicomplexa (Plasmodium malaria, ecc.) è strettamente correlato alle alghe e ai ciliati e i microsporidi sono probabilmente derivati ​​da funghi, probabilmente zygomycota tricomies.