Civiltà Maya

Article

February 4, 2023

La civiltà Maya è una civiltà che prosperò principalmente nella cosiddetta regione Maya come il Messico sud-orientale, il Guatemala e il Belize. È considerato una civiltà mesoamericana. Era anche una civiltà con uno script Maya altamente sviluppato.

Geografia

Tre regioni

La regione Maya, dove prosperò la civiltà Maya, è divisa in tre regioni in ordine da nord: la parte settentrionale delle pianure Maya, la parte meridionale delle pianure Maya e gli altopiani Maya. La parte settentrionale delle pianure Maya, che è la parte settentrionale dell'attuale penisola dello Yucatan, ha un clima secco della savana e pochi fiumi, quindi l'acqua domestica si basa principalmente su una sorgente chiamata cenote. La parte settentrionale delle pianure Maya entrò in un periodo prospero intorno all'800 e città come Uxmal, Chichen Itza e Mayapan prosperarono. Nella parte nord-occidentale più arida, il sale veniva prodotto in grandi quantità dalle saline ed era un importante articolo commerciale nella regione. La parte meridionale delle pianure Maya intorno al Belize, il bacino del Peten nella parte settentrionale del Chiapas fino alla parte settentrionale del Guatemala, è la più antica area prospera e molte grandi città sono cresciute e diminuite dal 900 aC circa. Il clima appartiene al clima della foresta pluviale, e sebbene ci fossero alcuni grandi fiumi, le città furono costruite anche in luoghi dove c'erano pochi fiumi. I principali articoli commerciali erano i prodotti della foresta pluviale come le fave di cacao. La regione prosperò come centro della civiltà Maya fino al periodo classico, culminando nell'VIII secolo, ma declinò rapidamente nel IX secolo e la prosperità si trasferì nelle pianure Maya settentrionali e negli altopiani Maya. Molte città sono state costruite negli altopiani degli altopiani Maya, che si trovano nella parte meridionale del Chiapas, negli altopiani del Guatemala, nella parte occidentale dell'Honduras e nella parte occidentale di El Salvador. L'ossidiana, il materiale più importante nella civiltà Maya, veniva prodotta solo in questa regione nei Maya ed era il principale oggetto commerciale in questa regione. A differenza delle pianure, gli edifici erano realizzati con una miscela di materiale vulcanico (come la pietra pomice) e argilla. Alcune città, come Kaminaljuyu, si sono sviluppate sin dal periodo preclassico, ma la storia della regione è ancora sconosciuta perché le strutture in pietra e le stele trovate nelle città Maya del periodo classico non si sono sviluppate. punti.

Storia

Primo Preclassico (2000 aC-1000 aC)

Durante questo periodo, la terracotta veniva utilizzata nelle Maya Highlands, ma il livello culturale era ancora basso nelle Maya Lowlands.

Periodo medio-preclassico (1000 aC-350 aC)

Dopo il 1000 aC, la ceramica iniziò ad essere utilizzata nella cosiddetta "regione di Chubu", e presto la civiltà iniziò a crescere rapidamente. Fu anche in questo periodo che iniziò a vivere in città come Nakbe e Tikal.

Tardo Preclassico (350 a.C.-250 d.C.)

Dopo il 400 a.C., nel tardo periodo preclassico, la città divenne più grande, e nell'attuale Lamanai del Belize, le pianure del Peten del Guatemala, Tikal, Uaxactun, El Mirador. ), Nakbe, Calakmul e altre città sono cresciute in modo significativo.

Declino della civiltà Maya preclassica

Intorno al 100-250 si verificò un periodo di cataclisma, con grandi città come El Mirador e Nakbe abbandonate e molte altre città in declino. Nel mezzo di questi cambiamenti, Tikal e Calakmul sopravvissero come grandi città e divennero una grande potenza nel successivo periodo classico.