Francoforte sul Meno

Article

May 22, 2022

Francoforte sul Meno (in tedesco: Francoforte sul Meno) è una città indipendente della contea dell'Assia, nella Repubblica federale di Germania. Comunemente noto come Francoforte. È la città più grande dell'Assia con una popolazione di 720.000 abitanti (2016), seconda solo a Berlino, Amburgo, Monaco e Colonia in tutta la Germania.

Panoramica

Fin dal Medioevo, Francoforte è stata una delle città centrali della Germania. È stata documentata per la prima volta nel 794 ed è stata la libera città imperiale del Medioevo. Partecipazione alla Lega renana delle città nel XIII secolo. Fu sede delle elezioni del Sacro Romano Impero fino al 1806, e dopo il 1562 in città si tenne anche l'incoronazione dell'imperatore. Il Parlamento tedesco si tenne nella Città Libera di Francoforte dal 1816 e il Parlamento di Francoforte dal 1848 al 1949. Perse la sua indipendenza come città-stato a causa della guerra austro-prussiana del 1866 e fu annessa alla Prussia. La popolazione di Francoforte ha superato 100.000 nel 1875 e oltre 500.000 nel 1928. Oggi Francoforte è il centro della finanza internazionale e il centro dell'industria e del commercio nazionali. Una delle principali città tedesche nel mondo, Deutsche Bundesbank, Deutsche Bundesbank, Borsa di Francoforte, Deutsche Bank, Commerzbank, German Reconstruction Finance Corporation, DZ Bank, Hessen-Turingen State Bank (Heraba) C'è una sede. Due volte È anche un punto chiave dell'industria, dell'industria e dei trasporti. Messe Frankfurt è una delle più grandi sedi fieristiche del mondo. L'aeroporto di Francoforte è uno dei più grandi hub del mondo e c'è anche la stazione centrale di Francoforte, una delle più grandi stazioni terminali ferroviarie d'Europa. Anche su strada, lo svincolo di Francoforte è uno degli svincoli più trafficati della Germania. Il DE-CIX di Francoforte è il più grande punto di transito Internet al mondo in termini di volume di trasferimento dati.

Nome del luogo

Il nome dell'insediamento di Dome Hugel è stato registrato per la prima volta nella letteratura nel 794 ed è stato descritto in alto tedesco antico e latino come Franconofurd, o Francorum vadus. Entrambi significano il territorio franco. Probabilmente perché c'era una roccia sul letto del fiume leggermente a monte dell'attuale Arte Brücke ed era un'acqua poco profonda, attraversando il fiume Meno, che sembra essere stato notevolmente più ampio di quanto non sia ora, sotto i normali livelli d'acqua. Questo territorio non aveva alcun significato strategico in epoca romana, ma la strada da Magonza attraverso il territorio della Germania aggirava le zone umide della foce del fiume Mainz e passava attraverso il Duomo Hugel. Intorno al 260, dopo la ritirata dei Romani, Dome Hugel fu occupata dagli Alemanni. Intorno al 530, i Franchi presero il controllo del corso inferiore del fiume Meno al posto degli Alemanni. Forse il nuovo signore utilizzò questo territorio come importante via commerciale. Per questo motivo, i partner commerciali hanno chiamato questa terra di conflitto "Frankenfurt". L'autore della cronaca Thietmar von Merseburg descrive una leggenda fino ad oggi nota sulla fondazione della città da parte di Carlo Magno dal 1014 al 1017. È legato alle guerre sassoni. Carlo Magno, infatti, non ha mai combattuto i Sassoni nella zona della Miniera. Inoltre, per quanto riguarda la storia dell'istituzione del falso nome di Francoforte-Sachsenhausen, che dovrebbe essere l'insediamento dei Sassoni catturati dal re vittorioso.