Ferdinando Marcos

Article

May 21, 2022

Ferdinand Edralin Marcos (in spagnolo: Ferdinand Edralin Marcos, 11 settembre 1917-28 settembre 1989) è un politico della Repubblica delle Filippine. Il decimo presidente della Repubblica delle Filippine. Regnò nelle Filippine come dittatore e mantenne il potere per circa 20 anni, ma fu rovesciato dalla Rivoluzione del potere popolare nel 1986.

Carriera

Giorni di scuola

Nato nelle Filippine sotto il dominio coloniale negli Stati Uniti. Suo padre era un avvocato e membro del parlamento Ilocos Norte, e sua madre era un'insegnante. È il secondo di quattro fratelli e i suoi antenati sono una razza mista di giapponesi, filippini e cinesi, ma i dettagli sono sconosciuti. Nel 1937, quando era studente presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università delle Filippine, fu accusato di aver assassinato un membro della Camera dei rappresentanti che era in conflitto politico con suo padre e fu condannato nel novembre dello stesso anno. È stato graziato dal presidente Manuel Quezon, ma si è rifiutato di farlo e ha trascorso il suo tempo a prepararsi per il processo e a studiare l'esame di avvocato in prigione (in seguito l'esame di avvocato è stato superato al massimo). L'anno successivo fu assolto da una decisione della Corte Suprema.

Tempo di guerra

Quando il Giappone attaccò Pearl Harbor l'8 dicembre 1941, nel gennaio 1942, le truppe giapponesi avanzarono nelle Filippine, che allora erano una colonia degli Stati Uniti. A quel tempo, Marcos prestò servizio come membro dell'ufficio informazioni di combattimento della 21a divisione di fanteria dell'"Esercito autonomo delle Filippine" con il sostegno degli Stati Uniti e si scontrò con l'esercito giapponese. Secondo una successiva biografia di Marcos, "Quando le truppe giapponesi avanzarono nella colonia americana delle Filippine nel gennaio 1942, Marcos, che era un tenente, insieme a tre reclute diciottenni, era nelle retrovie del Giappone. attraverso il fronte militare, uccise 50 soldati nemici, distrusse il mitra giapponese che aveva inchiodato la divisione, e quando fu fatto prigioniero dei giapponesi, contrattaccò e fuggì mentre veniva torturato.Sta scritto che "fu fatto". A causa di questo servizio militare, fu promosso capitano e raccomandato per la Medaglia d'Onore. Nel gennaio dello stesso anno, l'esercito giapponese, che espulse l'esercito americano, occupò Manila senza sangue, e sebbene Marcos sia fuggito dalla Marcia della morte di Bataan, la tendenza successiva è sconosciuta. L'affermazione di Marcos di "attività nelle attività di guerriglia anti-giapponese" è stato un fattore importante nel successivo successo politico. Tuttavia, documenti pubblicati in seguito dagli archivi statunitensi rivelano che c'era poca o nessuna attività durante la guerra. Inoltre, le suddette battaglie con l'esercito giapponese non sono state registrate.

Era parlamentare

Dal 1946 al 1947 dopo l'indipendenza delle Filippine, ha servito come assistente del presidente Manuel Roxas ed è stato eletto alla Camera dei Rappresentanti nel 1949, con lo slogan elettorale "Elezione di me come tua Camera dei Rappresentanti il ​​giorno delle elezioni. Poi ho sarà presidente tra 20 anni". È stato sostituito dal Senato nel 1959 e ha presieduto il Senato dal 1962 al 1965. Nel 1954, sposò Imelda Marcos di Miss Manila e fu benedetto con tre figli tra di loro. Imee Marcos, la figlia maggiore e ancora membro della Camera dei rappresentanti delle Filippine. Il figlio maggiore, Ferdenand Marcos jr, governatore delle Ilocos settentrionali. E la mia seconda figlia, Irene Marcos. Nel 2004, un quotidiano di Sydney ha riferito che Marcos ha avuto una figlia nata nel 1971 tra Marcos e un modello di costume da bagno, ma ci sono anche voci che Marcos abbia 17 figli illegittimi. Fino al suo periodo come membro del parlamento, la maggior parte dell'esperienza politica di Marcos è stata come membro del Partito liberale filippino. Nelle elezioni presidenziali del 1965 fu cercato un candidato di partito.