Operazione Fustagno

Article

August 16, 2022

L'operazione Fustian (Operazione Fustian) è un'operazione aviotrasportata condotta nell'ambito dell'invasione alleata della Sicilia nel luglio 1943 durante la seconda guerra mondiale. Questa operazione è stata eseguita dalla 1a Brigata Paracadutisti (Capo di brigata: il generale di brigata Gerald Rasbury) sotto il controllo della 1a Brigata Aviotrasportata in Inghilterra. L'obiettivo operativo era quello di impadronirsi del ponte di Primosole sul fiume Simate e la 1a Brigata Paracadutisti era di scendere su entrambe le sponde del fiume con il supporto della forza di sbarco degli alianti. Dopo aver sequestrato il ponte, dovette essere trattenuto fino all'arrivo del 13° Corpo d'armata britannico, appena sbarcato sulla costa sud-orientale della Sicilia tre giorni fa. Il ponte di Primosole fu l'unico passaggio per l'Ottava Armata degli Stati Uniti ad attraversare il fiume Simeto ed entrare nella Piana di Catania, quindi si prevede che la rapida avanzata della sua cattura avrebbe portato alla distruzione delle forze dell'Asse in Sicilia. . Molti degli aerei che sono stati lanciati in Nord Africa con i paracadutisti hanno dovuto essere abbattuti o danneggiati e respinti indietro da un fuoco amico o da un attacco nemico. A causa dell'azione evasiva intrapresa dal pilota, le zone di lancio della 1a brigata di paracadutisti furono ampiamente disperse e, sebbene solo due compagnie circa fossero in grado di scendere nel luogo designato, l'esercito britannico stava difendendo con l'esercito tedesco. ponte dell'esercito italiano, respinse il contrattacco e resistette fino al tramonto quando il rapporto di forza si aprì. La 50a divisione di fanteria (northumbra) della Forza di soccorso (capo della divisione: Magg. Gen. Sidney Kirkman) si fermò a un miglio (1,6 km) prima della mancanza di mezzi di trasporto e si riposò durante il sonno. Durante la notte, il generale di brigata Rasbury fu costretto a mettere il ponte nelle mani delle truppe tedesche a causa dell'aumento dei danni e della riduzione dei rifornimenti. Il giorno successivo, le truppe britanniche si unirono e il 9 ° battaglione di fanteria leggera di Durham tentò di riconquistare il ponte con l'aiuto dei carri armati. Il terzo giorno dell'operazione, l'8° battaglione di fanteria leggera di Durham costruì una testa di ponte sulla riva nord del fiume e il ponte fu finalmente completamente messo in sicurezza. La cattura del ponte di Primosole non portò alla prevista rapida avanzata, poiché i tedeschi avevano già concentrato le loro forze e costruito una linea di difesa, e la presa di Catania da parte dell'Ottava Armata fu ritardata fino all'inizio del mese successivo. .. La 1a Brigata Paracadutisti tornò a Malta per la riorganizzazione e in seguito non partecipò alla battaglia in Sicilia, ma le lezioni apprese da questa operazione furono utilizzate nelle successive operazioni aviotrasportate alleate.

Sfondo

Dopo la sconfitta dell'Asse dal Nord Africa nella battaglia della campagna tunisina, gli Alleati immaginarono un'operazione di sbarco nel sud della Francia, nella penisola balcanica, in Sicilia o in Italia, ma alla fine fu scelta la Sicilia come obiettivo e l'operazione fu lanciata. al 10 luglio 1943. Il 15° Gruppo d'Armata delle Forze Alleate (comandante: il generale Harold Alexander) incaricato dell'operazione è la 7° Armata degli Stati Uniti (comandante: il generale George Patton) che sbarca tra Ricata Skolitti, sulla costa occidentale, e sulla costa sudorientale. Consisteva nello sbarco dell'8a armata britannica (comandante: generale Bernard Montgomery) tra Capo Passello e Siracusa. Durante l'invasione della Sicilia, oltre alle operazioni di sbarco, furono effettuate anche operazioni di paracadutisti. L'82a divisione aviotrasportata degli Stati Uniti (leader della divisione: Magg. Gen. Matthew Ridgway) discende per supportare la 7a armata e la 1a divisione aviotrasportata del Regno Unito (leader di divisione: Magg. Gen. George Hopkinson) discende per supportare la 8a armata In, furono effettuate più discese su scala di brigata. Questo �.