Dominio pubblico

Article

August 11, 2022

Il dominio pubblico si riferisce a uno stato in cui i diritti di proprietà intellettuale non sono stati generati o sono scomparsi rispetto a creazioni intellettuali come opere e invenzioni protette da copyright. La parola di proprietà pubblica è talvolta usata come traduzione giapponese. Per le creazioni intellettuali attribuite al pubblico dominio, non ci sarà nessuno che possa esercitare i diritti di proprietà intellettuale, quindi saranno richieste ingiunzioni e richieste di risarcimento danni sulla base della violazione dei diritti di proprietà intellettuale, cosa che non accadrà mai. Di conseguenza, si dice spesso che chiunque può utilizzare liberamente le creazioni intellettuali. Tuttavia, anche se non viola i diritti di proprietà intellettuale, se l'uso comporta la violazione di diritti di proprietà, diritti della personalità, ecc., non può essere utilizzato liberamente finché lo fa. Inoltre, anche se si estingue un tipo di diritto di proprietà intellettuale, ciò non significa che si estingue un altro diritto di proprietà intellettuale (se c'è una persona che usa l'opera protetta da copyright come marchio, la produzione di massa è possibile. (Ad esempio, quando è protetto da copyright e diritti di design, come nel caso di varie arti e mestieri). Inoltre, poiché il contenuto della legge differisce a seconda di ciascuna giurisdizione, anche se il diritto si estingue in una giurisdizione, ciò non significa necessariamente che il diritto si estingua in un'altra giurisdizione. Pertanto, quando si dice che una determinata creazione intellettuale è di dominio pubblico, è necessario considerare specificamente quale tipo di diritti non è sorto o è scomparso in quale giurisdizione.

Cause del mancato verificarsi o dell'estinzione dei diritti di proprietà intellettuale

Se non è una creazione intellettuale che dovrebbe essere tutelata per mancanza di creatività in primo luogo (ad esempio, nel caso del diritto d'autore, non può essere un'opera a meno che non sia un'espressione creativa di pensiero o emozione, quindi è solo un'idea, o mappe con solo descrizioni come confini e coste, che hanno espressioni limitate, mancano di creatività in primo luogo, quindi non c'è problema se vengono generati o meno diritti di proprietà intellettuale e viene concessa la licenza. i seguenti casi in cui i diritti di proprietà intellettuale non si verificano o i diritti che si sono verificati si estinguono soddisfacendo i requisiti per le opere e le invenzioni protette da copyright.

Se il diritto non si verifica

Mancato rispetto delle procedure/metodi richiesti per l'acquisizione dei diritti

Ad esempio, in un paese che adotta il principio di esame nell'ottenimento dei diritti di brevetto, anche se l'invenzione è completata, è un ente pubblico (Ufficio brevetti) per quanto riguarda i requisiti brevettuali quali l'applicabilità industriale, la novità e l'attività inventiva dell'invenzione.) , Il diritto di brevetto non può essere ottenuto. Inoltre, nei paesi che hanno adottato il formalismo per l'acquisizione del copyright (come gli Stati Uniti d'America prima di aderire alla Convenzione di Berna), anche se viene creata un'opera protetta da copyright, viene implementato il metodo necessario (visualizzazione del copyright, registrazione, ecc.) Senza di esso, il copyright non si verifica. Inoltre, poiché la legge giapponese sul diritto d'autore adotta il non formalismo, è possibile acquisire il diritto d'autore senza adottare alcun metodo.

Inoltre, se la legge nega la concessione dei diritti

Sebbene soddisfi i requisiti dei diritti di proprietà intellettuale come oggetto, come "opere letterarie" e "invenzioni", la legge può negare la concessione di diritti, principalmente per ragioni politiche. Ad esempio, ci sono molte legislazioni che non coprono le opere protette da copyright create dai governi nazionali o locali. Ad esempio, in Giappone, la Costituzione e altre leggi, le notifiche emesse dai governi nazionali e locali, le decisioni dei tribunali, ecc. non sono soggette al diritto d'autore o ai diritti morali dell'autore (Articolo 13 della legge sul copyright del Giappone). In Italia, documenti ufficiali dall'Italia e dall'estero o uffici governativi.