Giovanni wallis

Article

January 29, 2023

John Wallis (23 novembre 1616-28 ottobre 1703) è un matematico inglese noto per i suoi contributi al calcolo. Dal 1643 al 1689 fu assunto dal Parlamento inglese (poi Palazzo Reale) come crittografo. Inoltre, l'asteroide 31982 Johnwallis porta il suo nome. Fu anche Wallis a introdurre il simbolo dell'infinito "∞".

Durata

Nato ad Ashford, nel Kent, come terzo di cinque fratelli. Frequentò la scuola di Ashford, ma fu trasferito alla scuola di Tenterden nel 1625 a causa dell'epidemia di peste. Nel 1631 incontrò la matematica in una scuola di Felsted. A Wallis piaceva la matematica, ma a quel tempo la matematica era inadeguata come disciplina accademica e enfatizzava i calcoli meccanici. Voleva diventare un medico, entrò nell'Emmanuel College, Università di Cambridge nel 1632. Lì ho appreso la teoria della circolazione sanguigna, che all'epoca era controversa. Ma il suo obiettivo era la matematica. Ha ricevuto una laurea nel 1637 e un master nel 1640, dopo di che ha preso il sacerdozio. Dal 1643 al 1649 fu scrivano senza diritto di voto all'Assemblea di Westminster. Fu eletto Fellow al Queens College, Università di Cambridge nel 1644, ma dovette dimettersi dopo essersi sposato il 14 marzo 1645. In questo periodo, ha avuto uno stretto rapporto con la fazione parlamentare a causa del suo coinvolgimento con la scuola di Felsted. Wallis fornisce una grande assistenza tecnica alla fazione parlamentare nella decifrazione dei manoscritti cifrati realisti. Il risultato del codice a quel tempo era un misto di massi. Sebbene alcuni matematici, come François Viet, abbiano avuto successo nella crittografia, le basi teoriche della progettazione crittografica e della crittoanalisi non sono ancora state stabilite. A differenza dei moderni sistemi sistematici basati su chiavi, molti cifrari sono stati realizzati ad hoc e hanno utilizzato algoritmi segreti. Wallis si rese conto che i cifrari basati su chiavi erano più sicuri e li descrisse come "infrangibili", ma non era abbastanza sicuro da incoraggiare tali algoritmi. Era anche preoccupato per l'uso della crittografia da parte di potenze straniere, ad esempio, nel 1697, quando a Gottfried Leibniz fu chiesto di insegnare crittografia a studenti internazionali di Hannover, e si rifiutò di farlo. Fu cappellano a St Gabriel Fenchurch nel 1643, ma quando tornò a Londra si unì in seguito a un gruppo di scienziati che in seguito fondarono la Royal Society. Nel 1647 trascorse diverse settimane a padroneggiare Clavis Mathematicae di William Oughtred, soddisfacendo finalmente il suo interesse per la matematica. Immediatamente ho iniziato a scrivere la mia tesi di laurea. Ha affrontato vari argomenti e ha finito per scrivere per tutta la vita. Nel 1663 fu eletto membro della Royal Society. Wallis fu dato a un presbiteriano moderato che si oppose all'esecuzione di Carlo I, e fu a lungo risentito dagli indipendenti. Nonostante l'opposizione degli Indipendenti, Wallis fu nominato alla Savilian Chair of Geometry all'Università di Oxford nel 1649 e rimase in quella posizione fino alla sua morte, avvenuta il 28 ottobre 1703. Oltre alla matematica, ha scritto libri di teologia, logica, grammatica inglese e filosofia, ed è stato coinvolto nella definizione di metodi educativi per le persone sorde. Per quanto riguarda l'educazione delle persone sorde, William Holder ha dato un contributo nell'insegnare alle persone sorde come parlare in modo brillante e Holder ha accusato Wallis di aver rubato i risultati degli altri.

Matematica

Wallis ha dato contributi significativi alla trigonometria, al calcolo, alla geometria, all'analisi delle serie e altro ancora.