Konrad Adenauer

Article

October 2, 2022

Konrad Hermann Joseph Adenauer (5 gennaio 1876-19 aprile 1967) è un politico tedesco. Ha servito come primo cancelliere della Germania nella Germania occidentale dal 1949 al 1963. Dal 1951 al 1955 fu anche ministro degli Esteri. Prima della guerra, apparteneva al Partito Centrale Tedesco e dopo la guerra fu il primo leader dell'Unione Cristiano Democratica di Germania (CDU). Conosciuto anche come il padre dell'Unione Europea.

Carriera

Educazione

Suo padre è Johann Konrad Adenauer, cancelliere della Corte d'Appello di Colonia, e sua madre è Helene (ex Scharfenberg). Nato come terzo di cinque fratelli. La denominazione è cattolica. Acquisita la maturità all'Apostel Gymnasium di Colonia il 5 marzo 1894. Dal 1894 al 1897 studiò diritto ed economia presso l'Università di Friburgo, l'Università di Monaco e l'Università di Bonn.

Era dei dipendenti pubblici

Superò il primo esame nazionale di abilitazione alla professione di avvocato nel 1897 e il secondo esame nazionale di abilitazione alla professione di avvocato nel 1901, e fu assunto come funzionario a Colonia. Dal 1903 al 1905 prestò servizio come giudice presso la Corte Superiore di Colonia. Sposò Emma Weyer nel 1904 ed ebbe tre figli. Si unì al partito di centro tedesco nel 1906. Nel 1909 fu assistente della città di Colonia. Emma morì il 6 ottobre 1916 e nel 1919 si risposò con Auguste Zinser ed ebbe cinque figli.

Sindaco di Colonia

Come politico del Partito Centrale, fu sindaco di Colonia dal 1917 al 1933. All'età di 41 anni, all'epoca era il sindaco più giovane di una grande città tedesca. Nel 1918 fu eletto membro a vita del Consiglio Privato di Prussia, ma il suo titolo divenne famoso e innocente dopo la sconfitta della prima guerra mondiale a novembre. Durante i disordini subito dopo la sconfitta, il Partito di Centro ha lanciato un movimento separatista nella regione della Renania, e anche Adenauer è stato attaccato come membro. Dal 1922 al 1933 presiedette il Consiglio Privato di Prussia. Sebbene sia stato nominato più volte primo ministro durante la Repubblica di Weimar, Adenauer fu soddisfatto della carica di sindaco di Colonia e si dimise. Come sindaco di Colonia, durante i disordini del dopoguerra, diede indicazioni sulla sicurezza alimentare, distrusse vecchi muri e aree verdi, ricostruì l'Università di Colonia, attirò aziende straniere come Ford e Citroen e costruì molte politiche come la costruzione del Messe e la prima autostrada della Germania, realizzò e fece di Colonia la prima città industriale del paese. Adenauer era negativo al Partito nazionalsocialista dei lavoratori tedeschi e nel 1931 ci fu un incidente in cui ai membri nazisti che issarono la bandiera del partito sul ponte fu ordinato di rimuovere la bandiera. Tuttavia, quando i nazisti salirono al potere nel 1933, Adenauer rifiutò di stringere la mano a Hitler, che visitò Colonia, e fu estromesso dalle posizioni di sindaco di Colonia e presidente del Consiglio privato di Pleusen.

Periodo di vita della pensione

L'anno successivo, Hitler fu detenuto per due giorni poco dopo la "Notte del lungo coltello", che epurò l'opposizione. Adenauer si ritirò e fu costretto a una pensione, ma fu posto in un campo di concentramento sul sito della sua ex Messe poco dopo il tentato omicidio di Hitler nel luglio 1944. È stato trasferito in ospedale a causa della sua malattia, è fuggito da lì e arrestato di nuovo, ma è stato rilasciato a novembre.

Dopo la seconda guerra mondiale

Dopo la seconda guerra mondiale, le truppe statunitensi di stanza nel paese riconfermarono Adenauer sindaco di Colonia, ma furono licenziate dalle truppe britanniche di stanza al loro posto a causa dell'insufficiente approvvigionamento alimentare. Inoltre, è stato nuovamente costretto a ritirarsi a causa delle attività di partito vietate dalle forze di occupazione. Questa è la partnership di Adenauer con la Francia per creare un paese indipendente in Renania.