Enciclopedia Internet

Article

June 25, 2022

L'enciclopedia di Internet (enciclopedia di Internet) è un'enciclopedia digitale a cui è possibile accedere su Internet. Conosciuto anche come l'enciclopedia online. Wikipedia è la più grande enciclopedia di Internet e la Stanford Encyclopedia of Philosophy è uno dei più antichi progetti ad accesso aperto guidati da esperti.

Storia

Con la diffusione dell'uso di Internet dagli anni '80 agli anni '90, è apparsa su Internet un'ampia varietà di siti di dizionari ed enciclopedie. Sebbene non sia possibile classificarli incondizionatamente, qui, per comodità, verranno spiegati nella forma seguente.

Creazione personale del sito dizionario / enciclopedia

Dagli albori di Internet, cominciarono ad apparire pagine che spiegavano vari termini, compilate principalmente da individui. Un esempio molto antico di questi è il Jargon File, che è stato creato da Raphael Finkel alla Stanford University nel 1975 e riassume il gergo degli hacker. Inoltre, quelli con una certa scala e riconoscimento del nome includono FOLDOC di Denis Howe, che iniziò nel 1985 con una breve spiegazione dei termini informatici, e "Treasure trove of matematica" di Eric W. Weisstein, che iniziò nel 1995. .. "Eric's Treasury of Mathematics" è stato ribattezzato MathWorld dopo che l'autore è entrato a far parte di Wolfram Research e da allora è stato gestito come parte di un sito aziendale. Dall'inizio degli anni 2000, ci sono stati molti software wiki gratuiti come MediaWiki che aiutano a costruire siti enciclopedici. Inoltre, appariranno molti servizi come il noleggio di wiki che ti consentono di affittare siti wiki gratuitamente. Questo rende facile per chiunque creare un sito enciclopedico, da qualcosa come un sito di sintesi personale a un dizionario/sito enciclopedico creato da un piccolo numero di persone, o un progetto gestito da un certo numero di persone. stato creato.

Enciclopedia del libro pubblicata su Internet

Con la diffusione dell'uso di Internet è stato avviato anche un servizio di digitalizzazione che consente di consultare via Internet le enciclopedie esistenti pubblicate sotto forma di libri.

Sito di abbonamento

Britannica ha sostenuto la pubblicazione elettronica su CD-ROM nel 1981. Successivamente, nel 1994, la prima enciclopedia esistente ha avviato un servizio di ricerca online tramite Internet. Tuttavia, tutte le informazioni possono essere visualizzate solo dai membri paganti. Microsoft ha lanciato Encarta come un'enciclopedia elettronica compatibile con i contenuti multimediali su vasta scala nel 1993 e, come uno dei servizi online di MSN, ha limitato ad alcuni gli elementi che possono essere visualizzati gratuitamente e a pagamento per la visualizzazione di tutte le informazioni. esso. Tuttavia, la società ha annunciato il 31 marzo 2009 che la versione dei media elettronici sarà interrotta e che il servizio sarà interrotto alla fine del 2009.

Versione gratuita

Alcuni libri non sono scaduti ei contenuti dell'enciclopedia sono pubblicati gratuitamente. Ad esempio, l'Enciclopedia dell'Iran (1996-), l'Enciclopedia del mondo Doosan (2000-), l'Enciclopedia della Colombia (2004-) e l'Enciclopedia Nipponica (nome del servizio: Yahoo! Encyclopedia, 2008-2013). .

Enciclopedia fuori copyright

Inoltre, è stata pubblicata online l'enciclopedia il cui copyright è scaduto.