Olanda

Article

May 16, 2022

Olanda Paesi Bassi Slogan nazionale: Je Maintiendrai (francese) Ik zal handhaven (olandese) Inno nazionale: Wilhelmus van Nassouwe (olandese) Wilhelmus van Nassouwe I Paesi Bassi (olandese: pronuncia nederland [ˈneːdərlɑnt], [ˈneɪ̯dərlɑnt] (file vocale), frisone occidentale: Nederlân, papiamento: Hulanda) sono una monarchia costituzionale situata nell'Europa occidentale. Confina a est con la Germania e a sud con il Belgio e si affaccia sul Mare del Nord a nord ea ovest. Insieme a Belgio e Lussemburgo, si chiama Benelux. La capitale costituzionale è Amsterdam (la capitale de facto è L'Aia). Insieme ad Aruba, Curacao e Sint Maarten nei Caraibi, costituisce il Regno dei Paesi Bassi. Inoltre, ci sono Bonaire Island, Sint Eustatius Island e Saba Island (BES Islands) come territori autonomi speciali d'oltremare nel Mar dei Caraibi. I Paesi Bassi sono uno dei primi paesi al mondo per libertà di stampa, libertà economica, indice di sviluppo umano e qualità della vita. Nel 2019, è stata classificata 5a al mondo nel World Happiness Report, 7a al mondo per PIL pro capite e 10a nell'indice di sviluppo umano. Nel 2020 è stato il settimo più grande indice di pace positivo al mondo.

Nome del paese

Il nome del paese e il nome comune è Nederland in olandese. Poiché questo deriva dal nome comune che significa "paese di pianura" e "regione di pianura", è fondamentalmente necessario aggiungere un articolo determinativo. Il nome popolare "Nederland" è una forma singolare perché significa la terra del Regno dei Paesi Bassi in Europa, e "de Nederlanden" usato nel nome ufficiale è una forma plurale perché è un concetto che include i territori d'oltremare. In tedesco die Niederlande in tedesco, les Pays-Bas in francese, los Países Bajos in spagnolo e i Paesi Bassi in italiano (hanno tutti lo stesso significato). Entrambi sono plurali perché ereditano tradizionalmente il nome generico storico degli stati territoriali della regione di pianura dell'attuale Benelux. Sebbene sia plurale, è spesso trattata come un'abbreviazione singolare per nome collettivo o "regno" in alcune lingue come l'inglese e lo spagnolo. Viene spesso utilizzato anche il nome popolare "Olanda", ma deriva dal nome dell'Olanda (oggi divisa in due stati), che ebbe un ruolo importante negli ottant'anni di guerra contro il dominio spagnolo. , non ha un articolo. La notazione inglese ufficiale è Paesi Bassi. L'aggettivo e la forma del sostantivo olandese si riferiscono originariamente alla Germania (Duitsch) e sono cambiati per significare i Paesi Bassi (persona, parola) dal 17° secolo, quando ha lasciato il dominio del paese. Tuttavia, storicamente, si è verificata una forte concorrenza e conflitti tra Gran Bretagna e Paesi Bassi per il commercio e l'espansione all'estero, quindi le sfumature del disprezzo sono forti e a volte vengono usati "Netherlander" e "Hollander". La notazione giapponese è Paesi Bassi. I caratteri cinesi sono scritti come orchidea giapponese, orchidea giapponese, Aran, Nun, Nun, Nun (traslitterazione di Nederland) e abbreviati come orchidea. L'origine è che la notazione "Holanda [ɔˈlɐ̃dɐ]" di "Olanda" in portoghese è stata portata da un missionario portoghese che è venuto in Giappone durante il periodo degli Stati Combattenti. A partire dal 1 gennaio 2020, il governo olandese ha abolito l'uso di "Olanda" come nome del paese e il Ministero degli Affari Esteri ha anche invitato i paesi stranieri a cambiare questo nome comune. Il nome "Paesi Bassi" in Giappone si è affermato come una parola giapponese.