Ginkgo

Article

August 15, 2022

Il ginkgo (Ginkgo biloba, Ginkgo biloba, Ginkgo biloba, nome scientifico: Ginkgo biloba) è una gimnosperma e un albero a foglie caduche. In Giappone, è spesso piantato come albero lungo la strada o nel parco per scopi ornamentali, o nei recinti di templi e santuari, ed è anche coltivato per il cibo, la medicina cinese e il legname. Altri nomi per gli alberi sono Ginkgo (Ginkgo), Ginkgo (Ginkgo) e noci di Ginkgo. Di solito, "ginnan" si riferisce spesso ai semi descritti di seguito. È un albero che si vede spesso a livello nazionale in Giappone, come gli alberi lungo la strada.Ha foglie larghe caratteristiche ma non è un albero a foglia larga, e sebbene sia una gimnosperma, non è una conifera. È una delle specie arboree moderne più antiche del mondo. Ginkgoales apparve geologicamente nel periodo Permiano e fiorì in tutto il mondo fino al periodo Mesozoico (soprattutto il periodo Giurassico). Fossili di foglie sono stati trovati in tutto il mondo, e in Giappone fossili come Baiera del genere Baiera e Ginkgo adiantoides Heer. Tuttavia, Ginkgo biloba L. è l'unica specie sopravvissuta perché scomparve in vari luoghi nell'era Cenozoica e si estinse in Giappone circa 100 anni fa. Il ginkgo è ora elencato come "fossile vivente" nella Lista rossa in pericolo dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN). I semi (o l'epidermide interna e gli ovuli del rivestimento del seme) sono chiamati noci di ginkgo, che sono spesso chiamate "noci di ginkgo" e vengono distribuiti per il cibo. Il ginkgo può causare avvelenamento e sono stati segnalati decessi, quindi è necessaria una certa considerazione quando viene ingerito (i dettagli verranno descritti in seguito).

Nome / Nome

"Ginkgo"

In cinese, la forma della foglia è paragonata a una zampa d'anatra, e si chiama zampa d'anatra, quindi c'è una teoria che si sia girata da lì. In Kano (2008), si dice che sia l'accento della parola cinese medievale ia-kiau per "zampa d'anatra". Tuttavia, nel dizionario giapponese "Shimogakushu" del periodo Muromachi, le lettere "Ginkgo" sono indicate come "Ichiyau" e "Ginkyau", e il sinonimo "Duck leg" è indicato come "Afukiyaku". con Ginkgo come il suono del ginkgo, non come il suono delle zampe d'anatra. In Cina, il nome della coscia d'anatra è stato trovato nelle poesie di Mei Yaochen (1002-1060) e Ouyang Xiu (1007-1072) nell'XI secolo, e il seme era chiamato "coscia d'anatra". D'altra parte, c'è una teoria secondo cui la parola "Ginkgo" è un cambiamento dell'antico suono della dinastia Ming (dinastia Tang) di "Ginkgo". Non c'è "zampa d'anatra" in "Sakumoto Otoko" di Ichijo Kaneyoshi, che è stata fondata intorno al 1481, "Kanshu Jyorai" nel 1486, e "Shinsen Jyu Otoko" intorno al 1492. E sostenete questo. L'ortografia storica kana di "Ginkgo" è "Ichiyau", ma in molti casi era originariamente "Tefu". Si dice che questo pseudonimo "Tefu" sia stato applicato a "Ichiyo". Nel "Nagakura Punishment Record", che fu stabilito intorno al 1450, lo stemma di famiglia disegnato sulla tenda è descritto come "Genzaemon Haiteu no Ki di Oishi".

"Noci di ginkgo"

I semi sono chiamati ginkgo noci, ma si pensa che furono ribattezzati dalla suddetta "coscia d'anatra" nella prima metà dell'XI secolo per tributo e vennero utilizzati. Si dice che il "Ginkgo" descritto in "Honso Tsuname" da Li Shizhen della dinastia Ming sia la prima apparizione del Ginkgo nel "Daily Honso" di Kurebata (1329). Il nome cinese "Ginkgo" è perché i semi sono bianchi. La parola cinese medievale per "Ginkgo" è iən-hiəng, ed è probabile che "Ginkgo", che è la dinastia Tang di Ginkgo, sia stata trascritta (voce continua) e sia stata chiamata Ginkgo. Apprendimento