Regione speciale di Yogyakarta

Article

August 16, 2022

La regione speciale di Yogyakarta (abbreviata in DIY, giavanese: ​ꦆꦱ꧀ꦠꦶꦩꦺꦮ​ꦔꦪꦺꦴꦒꦾꦏꦂꦠ, translit. Dhaérah Istiméwa Ngayogyakarta, pronuncia giavanese: [ŋajogjɔˈkart̪ɔ]) è una regione speciale a livello provinciale in Indonesia che il Ducato di Paku Alaman. La regione speciale di Yogyakarta si trova nella parte meridionale dell'isola di Giava e confina con le province di Giava centrale e l'Oceano Indiano. Questa Regione Speciale, che ha un'area di 3.185,80 km2, è composta da una città e quattro distretti, che sono ulteriormente suddivisi in 78 Kapanewon/Kemantren e 438 Kalurahan/kelurahan. Secondo il censimento della popolazione del 2010, ha una popolazione di 3.452.390 con una proporzione di 1.705.404 uomini e 1.746.986 donne e ha una densità di popolazione di 1.084 persone per km2. La regione speciale di Yogyakarta è spesso associata alla città di Yogyakarta, tanto che viene spesso erroneamente chiamata Jogja, Yogya, Yogyakarta, Jogjakarta. Sebbene geograficamente sia la seconda area provinciale più piccola dopo DKI Jakarta, questa regione speciale è ben nota a livello nazionale e internazionale, soprattutto come destinazione turistica principale dopo la provincia di Bali. La regione speciale di Yogyakarta ha subito diversi gravi disastri naturali tra cui un terremoto il 27 maggio 2006, l'eruzione del monte Merapi nell'ottobre-novembre 2010 e l'eruzione del monte Kelud, East Java, il 13 febbraio 2014.

Storia

Prima dell'indipendenza dell'Indonesia, Yogyakarta era un'area che aveva un proprio governo o chiamata Zelfbestuurlandschappen / Regione di Swapraja, vale a dire il sultanato di Ngayogyakarta Hadiningrat e il ducato di Pakualaman. Il sultanato di Ngayogyakarta Hadiningrat fu fondato dal principe Mangkubumi con il titolo di Sultan Hamengku Buwono I nel 1755, mentre il Ducato di Pakualaman fu fondato dal principe Notokusumo (fratello del sultano Hamengku Buwono II) che ebbe il titolo di Adipati Paku Alam I nel 1813. Gli olandesi Il governo delle Indie Orientali ha riconosciuto il Sultanato e Pakualaman come il regno con il diritto di regolare la propria famiglia stabilito nel contratto politico. L'ultimo contratto politico del Sultanato è dichiarato in Staatsblaad 1942 numero 47, mentre il contratto politico di Pakualaman è in Staatsblaad 1941 numero 577. L'esistenza dei due regni ha ricevuto riconoscimenti internazionali, sia durante il periodo coloniale olandese, britannico e giapponese . Quando il Giappone lasciò l'Indonesia, i due regni erano pronti a diventare il proprio paese indipendente, completo del suo sistema di governo (struttura originale), territorio e popolazione. Dopo la proclamazione dell'indipendenza della Repubblica dell'Indonesia (RI), Sri Sultan Hamengkubuwana IX e Sri Paku Alam VIII hanno dichiarato al Presidente della Repubblica dell'Indonesia che la regione del Sultanato di Yogyakarta e la regione di Pakualaman diventeranno territorio della Repubblica di L'Indonesia, fusa in un'unità che è stata dichiarata Regione speciale di Yogyakarta (fai da te). Sri Sultan Hamengkubuwana IX e Sri Paku Alam VIII in qualità di capi regionali e vice capi regionali riferiscono direttamente al presidente della Repubblica dell'Indonesia. Questo è affermato in: La carta della posizione di Sri Sultan Hamengku Buwono IX e Sri Paku Alam VIII datata 19 agosto 1945 dal Presidente della Repubblica dell'Indonesia. Il mandato di Sri Sultan Hamengku Buwono IX e Sri Paku Alam VIII datato 5 settembre 1945 (effettuato separatamente). Il mandato di Sri Sultan Hamengkubuwono IX e Sri Paku Alam VIII datato 30 ottobre 1945 (fatto in un manoscritto). Nel corso della storia successiva, la posizione del Bricolage come Regione Autonoma a livello provinciale ai sensi dell'articolo 18 della Costituzione del 1945 (prima della modifica) è stata disciplinata dalla legge n. Governo. In seguito, è stata costituita la Regione Speciale di Yogyakarta con la Legge Numero 3 Anni