Susi Susanti

Article

August 16, 2022

Lucia Francisca Susy Susanti Haditono (cinese: , pinyin: Wang Lian-xiang, hokkien, Pe̍h-oē-jī: Ong Lien Hiang nata l'11 febbraio 1971) è una giocatrice di badminton indonesiana di origine cinese. La sua statura relativamente piccola, lo stile di servizio eccezionale, il gioco di gambe impareggiabile, i polsi forti e la mentalità dura, è considerata da molti una delle più grandi giocatrici di singolare femminile di tutti i tempi. È la prima medaglia d'oro indonesiana alle Olimpiadi. È sposata con Alan Budikusuma, che con lei ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Barcellona 1992. Inoltre, ha anche vinto una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atlanta 1996. Laurencia Averina ( 1999), Albertus Edward (2000) e Sebastianus Frederick (2003). La International Badminton Federation (ora Badminton World Federation) nel maggio 2004 ha assegnato la Badminton Hall of Fame a Susi Susanti. Altri giocatori indonesiani che hanno vinto il premio Hall of Fame sono stati Rudy Hartono Kurniawan, Dick Sudirman, Christian Hadinata e Liem Swie King. In precedenza, ha anche ricevuto la Repubblica dell'Indonesia Bintang Jasa Utama nel 1992.

Vita in anticipo

Susi Susanti è nata a Tasikmalaya, West Java, l'11 febbraio 1971 da Risad Haditono e Purwo Banowati. L'istruzione elementare è stata presa a Tasikmalaya, poi SMP e SMA Negeri a Ragunan, nel sud di Giacarta, e poi a STIE Perbanas.Fin dall'infanzia, Susi pratica il badminton. Il pieno sostegno dei genitori fa sì che la sua capacità di giocare a badminton si sviluppi bene. Suo padre è un atleta di badminton che sogna di diventare un campione del mondo. Ma il sogno di suo padre si è arenato perché da giovane si è infortunato al ginocchio. Furono gli ideali che si arenarono che furono trasmessi a Susi. Susi viene allenata da suo padre ogni giorno, non solo praticando i colpi, ma anche dettagli come il gioco di gambe, la resistenza e così via.Susi si è allenata nel club di suo zio, il PB Tunas Tasikmalaya, per sette anni e ha vinto il campionato di livello junior. Nel 1985, Susi, che frequentava ancora le scuole medie, decise di allargare la sua carriera nel mondo del badminton trasferendosi a Giacarta. Gli è stato chiesto di unirsi a due grandi club indonesiani, PB Jaya Raya e PB Djarum. Tuttavia, a causa della considerazione di avere dei parenti a Giacarta, Susi alla fine scelse di unirsi a Jaya Raya.

Carriera

Susi è entrata nel mondo del badminton dal 1980. Nel 1985 è entrata a far parte del club PB Jaya Raya, sotto la guida dell'allenatore Liang Ciu Sia. Susi ha vinto la medaglia d'oro nel singolare femminile alle Olimpiadi estive del 1992 a Barcellona, ​​Spagna e il bronzo medaglia alle Olimpiadi estive del 1996 ad Atlanta, USA. Susi è stata la giocatrice di singolare femminile più dominante al primo turno. Susi ha anche vinto l'All England Open nel 1990, 1991, 1993 e 1994, le finali del World Badminton Grand Prix per cinque volte di seguito dal 1990 al 1994 e nel 1996. e i Campionati del Mondo. IBF nel 1993. È l'unica giocatrice a detenere contemporaneamente i titoli olimpici, mondiali e inglesi di singolare. Ha vinto tre volte il Japan Open e cinque volte l'Indonesian Open. Ha anche vinto più serie di Gran Premi di Badminton e cinque Coppe del Mondo di Badminton. Ha anche guidato la squadra indonesiana alle vittorie sui campioni perenni della Cina nelle competizioni della Uber Cup 1994 e 1996. Tutto ciò è accaduto durante un periodo relativamente forte nel badminton internazionale femminile. I suoi principali concorrenti nei suoi primi anni di vita sono stati i giocatori cinesi Tang Jiuhong e Huang Hua, e, successivamente, i cinesi Ye Zhaoying e Bang Soo-hyun. Susi Susanti è stata inserita nella Hall of Fame della Badminton World Federation (IBF, attualmente BWF) a maggio 2004, e ha ricevuto la Herbert Scheele Cup nel 2002.

Pensionamento

Susi decide di impiccarsi