Lisa del Giocondo

Article

June 28, 2022

Lisa del Giocondo (15 giugno 1479 – 15 luglio 1542 o intorno al 1551, all'età di 72 anni), conosciuta anche come Lisa Gherardini, era un membro della famiglia Gherardini a Firenze e in Toscana in Italia. Il suo nome è usato per la Gioconda, un suo dipinto ordinato dal marito e dipinto da Leonardo da Vinci durante il Rinascimento italiano. Poco si sa della vita di Lisa. Nato a Firenze, si sposò prima dei 20 anni con un uomo che lavorava come calzolaio e commerciante di stoffe e seta, divenuto poi funzionario locale. Dal suo matrimonio, Lisa ha dato alla luce cinque figli ed è considerata una vita agiata come casalinga per una semplice famiglia della classe media. Lisa è sopravvissuta al marito, che era abbastanza distante da lei per età. Secoli dopo la morte di Lisa, la Gioconda è diventata il dipinto più famoso al mondo e ha una storia separata dalla vita di Lisa, la modella per il suo dipinto. La speculazione di esperti e appassionati d'arte ha reso questo dipinto un'icona mondiale e oggetto di commercializzazione. Nel 2005, una ricerca condotta presso la Biblioteca Karl Heidelberg dell'Università di Ruprecht ha identificato Lisa del Giocondo come il soggetto della Gioconda.

Vita in anticipo e famiglia

Lisa nacque in Via Maggio a Firenze il 15 giugno 1479, ma per molti anni si pensava fosse nata in uno dei proprietari rurali di Villa Vignamaggio fuori Greve. Le fu dato il nome Lisa, in onore della nonna paterna. Come la maggiore di sette figli, Lisa ha tre sorelle minori, una delle quali si chiama Ginevra, e tre fratelli minori di nome Giovangualberto, Francesco e Noldo.La famiglia di Lisa appartiene a una nobile famiglia che ha perso la sua influenza. Vivevano a Firenze, originariamente vicino a Santa Trinità. Anche se non sono ricchi, vivono bene, con un reddito proveniente dai terreni agricoli. Hanno quindi affittato un locale vicino a Santo Spirito, presumibilmente perché non potevano più permettersi di riparare la loro casa quando i danni erano stati gravi. Si trasferirono in quella che oggi è Via dei Pepi, poi nei pressi di Santa Croce. È qui che vivono accanto a Ser Piero da Vinci, il padre di Leonardo. A quel tempo avevano ancora una casa di riposo a St. Donato, villaggio di Poggio, 32 chilometri (20 miglia) a sud della città Antonmaria di Noldo Gherardini, il padre di Lisa, è stato sposato due volte. Nel 1476 sposò Lucrezia del Caccia, che avrebbe dato alla luce Lisa. Le sue due precedenti mogli, Lisa di Giovanni Filippo de' Carducci, sposata nel 1465, e Caterina Rucellai, sposata nel 1473, morirono di parto. Gherardini un tempo possedeva o affittava sei fattorie nel Chianti, che producevano grano, vino e olio d'oliva e allevavano bestiame. Noldo, il nonno di Lisa, ha donato un appezzamento di terreno agricolo nel Chianti all'Ospedale Santa Maria Nuova. Gherardini affittò un altro appezzamento di terreno agricolo e, per poter curare la mietitura del grano, la sua famiglia trascorse l'estate lì, in una casa chiamata Ca' a Pesa.

Matrimonio e vita successiva

All'età di quindici anni, il 5 marzo 1495, Lisa Gherardini sposò Francesco di Bartolomeo di Zanobi del Giocondo, alias Francesco del Giocondo. La dote di Antonmaria per il matrimonio di sua figlia era un appezzamento di terreno vicino alla sua casa di villeggiatura, più 170 fiorini d'oro. Tali doti sono relativamente piccole tra la classe media, soprattutto se confrontate con accordi finanziari presi in altri matrimoni. Ciò dimostra che la famiglia Gherardini all'epoca non era ricca e che Lisa e suo marito si sposarono sulla base dell'amore reciproco. Francesco del Giocondo aveva probabilmente trentasette anni quando si sposò per la terza volta. prosciutto