Abu al-Mafakhir di Banten

Article

June 27, 2022

Sultan Abdulmafakhir Mahmud Abdulkadir o conosciuto come Pangeran Ratu o Sultan Agung era il quarto re del Sultanato di Banten che regnò dal 1596 al 1651. Era il figlio del sultano Maulana Muhammad che divenne il primo re dell'isola di Giava a usare il titolo "Sultano". Sultan Abdulmafakhir morì il 10 marzo 1651 e fu sepolto nel cimitero delle noci di Banten.

Biografia

Sultan Maulana Muhammad morì nel 1596 a Palembang. Poi, il 23 giugno 1596, suo figlio che aveva solo cinque mesi fu nominato 4° re di Banten, così che Mangkubumi Jayanegara fu nominato suo tutore per guidare le ruote del governo. Nel 1602 morì Mangkubumi Jayanegara, la sua posizione fu sostituita da suo fratello minore. Tuttavia, il 17 novembre 1602 fu licenziato per comportamento scorretto. Preoccupato per la divisione e la gelosia, il governo decise di non essere detenuto da Mangkubumi, ma direttamente dalla madre del Sultano, Nyimas Ratu Ayu Wanagiri. Dall'8 marzo 1608 al 26 marzo 1609 vi fu una guerra civile tra le famiglie reali. Grazie agli sforzi del principe Jayakarta, la guerra potrebbe finalmente essere fermata e un trattato di pace potrebbe essere concordato di comune accordo. Banten era di nuovo al sicuro, poi il principe Arya Ranamanggala fu nominato nuovo Mangkubumi e custode del Sultano Muda. Per mettere ordine negli affari dello stato, Ranamangga punisce il principe o Penggawa che commette frode. Gennaio 1624, il principe Mangkubumi Arya Ranamanggala si dimise dalla sua posizione a causa di una malattia. A quel tempo Abdulmafakhir era abbastanza maturo, tanto che il potere sul Sultanato di Banten era completamente detenuto dal sultano Abdulmafakhir. Due anni dopo, il 13 maggio 1626, il principe Arya Ranamanggala morì.

Conflitto con VOC

Il desiderio del VOC di monopolizzare il commercio del pepe a Banten è stato fonte di conflitto tra Banten e il VOC, perché il sultano Abdulmufakhir ha respinto categoricamente la volontà del VOC di imporre un monopolio commerciale. Con il rafforzamento della posizione della VOC a Batavia dal 1619, il conflitto tra le due parti si intensificò. Il VOC ha imposto un blocco al porto commerciale di Banten vietando e intercettando giunche dalla Cina e barche da Maluku che sarebbero andate al porto di Banten. Questo blocco ha causato il sottosviluppo del porto di Banten, il che ha spinto il popolo di Banten a provocare il VOC. Questa azione è stata vendicata dal VOC conducendo spedizioni a Tanam, Anyer e Lampung. Anche la stessa città di Banten è stata bloccata molte volte. Questa situazione portò alla guerra tra Banten e la VOC nel novembre 1633. Sei anni dopo, le due parti firmarono un trattato di pace sebbene per i due decenni successivi le loro relazioni rimasero tese.

Relazioni Diplomatiche

Durante il suo regno, il sultano Abdulmafakhir aveva avviato intense relazioni diplomatiche con altre potenze che esistevano in quel momento, incluso il re d'Inghilterra, Giacomo I nel 1605 e nel 1629 con Carlo I. Inoltre, inviò anche diversi funzionari di corte alla Mecca. 1633. Questo inviato era guidato da Labe Panji, Tisnajaya e Wangsaraja. Anche il principe Pekik ha partecipato a questo gruppo come rappresentante di suo padre, durante l'esecuzione del pellegrinaggio.

Assegnazione del titolo di Sultano

Nel 1636 lo Sharif della Mecca con l'autorizzazione dell'Impero Ottomano concesse l'approvazione del titolo di Sultano ad Abdulmafakhir e al suo principe ereditario, Abu al-Ma'ali Ahmad, che lo rese il primo re dell'Islam nell'arcipelago ad utilizzare ufficialmente il titolo Sultano.

Riferimento

Collegamenti esterni

Sito ufficiale Archiviato il 29-04-2017 su Wayback Machine. Sultanato di Banten