Cupola della bomba atomica

Article

August 16, 2022

La cupola della bomba atomica di Hiroshima (広島平和記念碑) è un sito del patrimonio mondiale in Giappone, comunemente indicata come la cupola di Genbaku (原爆ドーーム). Era l'unica struttura rimasta in piedi nell'area in cui la prima bomba atomica fu fatta esplodere il 6 agosto 1945. Grazie agli sforzi di molte persone, compresi i residenti della città di Hiroshima, è stato preservato nelle sue condizioni post-bombardamento. Non è solo un simbolo della forza più distruttiva creata dall'umanità, ma anche un'espressione di speranza per la pace nel mondo e la distruzione delle armi nucleari.

Storia della cattedrale

Sulla base dei progetti elaborati dall'architetto ceco Jan Letzel, la costruzione iniziò nel 1914 sulla sponda orientale del fiume Motojasu e fu completata l'anno successivo, 1915. Ha funzionato come sala espositiva fino allo sgancio della bomba atomica, nel tentativo di promuovere lo sviluppo industriale della città. La prima bomba atomica è esplosa proprio sopra di essa, motivo per cui la struttura dell'edificio potrebbe rimanere. Quando la città iniziò la sua ricostruzione, divenne nota come Genbaku Dome. La sala espositiva era un edificio in muratura di tre piani con una parte centrale di 5 piani coperta da una cupola al centro, alta 25 metri. La facciata è stata intonacata con pietra e cemento. Alla cupola si accedeva tramite una scalinata, che si trovava all'ingresso centrale. L'edificio principale era a 150 metri dall'esplosione, che lo distrusse quasi completamente. Il tetto e il pavimento sono crollati, così come la maggior parte delle pareti interne dal secondo piano in su. Poiché l'esplosione è avvenuta quasi interamente dall'alto, la parte centrale con la cupola potrebbe rimanere in piedi. Si è conservata anche la fontana, situata sul lato sud del giardino in stile occidentale. L'attuale forma dell'edificio ha conservato completamente le sue condizioni dopo l'esplosione. La sua autenticità è indiscutibile, su di essa sono stati effettuati solo minimi interventi per preservarne la stabilità.

Il Parco del Memoriale della Pace

Il Peace Memorial Park, dove la cattedrale è l'attrazione centrale, è stato creato tra il 1950 e il 1964. Il Peace Memorial Museum nel parco è stato aperto nel 1955. Dal 1952 il parco è sede della commemorazione annuale del 6 agosto. Nel 1966 il Consiglio Comunale adottò la decisione che la cattedrale doveva essere conservata per sempre.

Risorse

Sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO