Vomere

Article

August 10, 2022

Il vomere (dal latino scientifico, dal latino classico che significa “vomere”) è un unico osso mediano che appartiene al setto nasale, di cui costituisce la parte postero-inferiore. Il vomere è un osso piatto.

Posizionamento

Il vomere è articolato: sopra e dietro con la lamina perpendicolare dell'osso etmoide; sopra e davanti con la cartilagine settale; sotto e davanti al processo palatino dell'osso mascellare; sotto e dietro con la lama orizzontale dell'osso palatino; posteriormente con il corpo dell'osso sfenoide, da un'articolazione del tipo schindylesis.

Descrizione

Il vomere ha due facce: lati destro e sinistro che portano il solco del nervo naso-palatino e quattro bordi: margine superiore, diviso in due parti, le ali del vomere, che risparmiano il canale sfenovomerico mediano con l'osso sfenoide; bordo inferiore; margine posteriore, libero, obliquo in basso e in avanti, separa le coane; bordo anteriore, scanalato, molto obliquo sotto e davanti.

Condizioni

Il vomere può avere come malattia patologie ossee, come il morbo di Paget delle ossa. Questa malattia è caratterizzata da deformazioni ossee anormali che possono arrivare fino alla frattura dell'osso. Potrebbero esserci anche caratteristici tumori ossei nel vomere.

Galleria

Note e riferimenti

Articoli correlati

Cranio Scheletro Naso Portale di anatomia Portale di medicina