Università di Lava

Article

June 28, 2022

L'Université Laval è una delle più grandi università del Canada. È stata fondata nel 1852 su iniziativa del Séminaire de Québec, a sua volta fondato nel 1663, ed è quindi il più antico istituto di istruzione superiore di lingua francese in America e la sesta università più antica del Canada. Il suo campus principale si trova nel cuore di Quebec City, nella Cité-Universitaire del distretto di Sainte-Foy–Sillery–Cap-Rouge Québec. Nel 2018, l'Université Laval ha offerto circa 500 programmi di studio universitari e post-laurea a 43.000 studenti. È una delle dieci università canadesi più importanti in termini di ricerca con oltre 300 milioni di dollari in fondi di ricerca e cooperazione internazionale. L'università attira anche quasi 6.600 studenti stranieri ogni anno e circa 1.000 studenti dall'inglese Canada e Acadia. Inoltre, il programma "Francese come lingua straniera" offre formazione a studenti canadesi o stranieri di lingua inglese che desiderano imparare o migliorare la propria conoscenza del francese.

Storia

Oltre ad essere il secondo istituto di istruzione superiore in Quebec, la Laval University è stata anche la prima università francofona in America. L'origine dell'università risale al 1663 con la fondazione del Séminaire de Québec da parte di François de Montmorency-Laval, primo vescovo della Nuova Francia. Durante il regime francese, il ruolo dell'istituzione era di formare sacerdoti per i villaggi della Nuova Francia. Dopo la conquista, nel 1759, gli inglesi decisero di ampliare la formazione offerta alle libere professioni. Nel 1852, quando i franco-canadesi non avevano ancora accesso all'istruzione superiore, padre Louis-Jacques Casault ricevette una carta reale concessa dalla regina Vittoria, che l'8 dicembre costituì ufficialmente l'Université Laval come università. Questa data sarà d'ora in poi la data dell'anniversario dell'università. Nel 1878, il Séminaire aprì una "filiale" della Laval University di Montreal, che sarebbe diventata l'Università di Montreal nel 1920. All'inizio del XX secolo l'università aveva solo quattro facoltà: Medicina, Giurisprudenza, Teologia e Arti. Subito dopo verranno create diverse facoltà e scuole, tra cui quelle di Musica, Filosofia, Lettere, Scienze e Ingegneria, Agraria e poi Scienze Sociali. Tuttavia, dal 1925, l'università era gravemente priva di spazio nel suo campus iniziale nella Vecchia Quebec. Non può costruire nuovi edifici in questa parte più urbanizzata della città in quel momento. Dopo più di un secolo di esistenza, la Laval University decise di lasciare le mura del Quebec per stabilirsi su terreni agricoli più a ovest, a Sainte-Foy. Nel 1950 furono elaborati i progetti per un vasto campus che ora è diventato la Cité-Universitaire. Durante la Rivoluzione silenziosa, il numero di studenti è aumentato in modo significativo in seguito alla riforma dell'istruzione in Quebec e alla fine del monopolio della Chiesa cattolica romana sulla gestione dell'istruzione pubblica. L'università, ormai aconfessionale da quando ha adottato un nuovo statuto nel 1971, ha visto aumentare i suoi ranghi di quasi 10.000 studenti tra il 1960 e il 1970. Sono stati fondati i primi centri di ricerca. Nel 1972 verrà eletto il suo rettore. Dal 1980 al 2000, l'università ha sviluppato una collaborazione internazionale aumentando la sua reputazione all'estero e attirando ricercatori e studenti da altrove. All'alba del 21° secolo, il corpo studentesco è ora composto prevalentemente da donne.

Simboli

Il motto dell'Université Laval è "Deo favente haud pluribus impar", che significa "Con la grazia di