trizone

Article

June 28, 2022

La Trizone è il nome dato alla parte occidentale della Germania dal 1948 al 1949, costituita dalle tre zone di occupazione alleate occidentali (francese, britannica e americana).

Storia

È stata costituita il 1 agosto 1948 in seguito alla mobilitazione della zona francese all'interno della Bizone, creata il 1 gennaio 1947 dalla fusione delle zone di occupazione britannica e americana. La Saar, che allora era uno stato indipendente e sovrano, sotto il protettorato francese, non ne faceva parte. Lo scopo di questa fusione era rimuovere tutti gli ostacoli alla circolazione delle merci e delle merci. Dopo un lungo deterioramento delle relazioni tra i sovietici e l'Occidente, questa fusione delle tre zone di occupazione portò i sovietici ad attuare il blocco di Berlino dal 24 giugno 1948. Il 16 aprile 1948, poche settimane prima della creazione della trizona, la bizona e la zona francese divennero membri fondatori dell'Organizzazione per la cooperazione economica europea (OECE), il cui compito iniziale era distribuire i crediti concessi dal Piano Marshall per la ricostruzione dei paesi rovinati dalla guerra appena conclusa. Il 20 giugno 1948 gli “alleati” dotarono la loro trizona di una moneta comune: il marco tedesco in sostituzione del vecchio reichsmark. Nel 1949, al fine di creare un forte stato tedesco, le autorità occidentali decisero di sostituire la Trizona con la Repubblica Federale Tedesca (RFT), il cui sviluppo era supervisionato da un'Alta Commissione Alleata. Per reazione, i sovietici trasformarono la parte orientale che occupavano nella Repubblica Democratica Tedesca (RDT). La spaccatura politica in Germania fu poi consumata per i successivi quarant'anni.

Note e riferimenti

Note

Riferimenti

Articolo correlato

Occupazione della Germania dopo la seconda guerra mondiale Portale per la Germania Portale per la Guerra Fredda Portale per gli anni '40