Shahrukh Khan

Article

August 11, 2022

Shahrukh Khan (hindi: शाहरुख़ ख़ान, urdu: شاہ روخ خان), a volte scritto Shah Rukh Khan e colloquialmente noto come SRK, è un attore e produttore indiano, showman occasionale e presentatore di giochi, nato il 2 novembre 1965 a Delhi. È considerato uno degli attori più influenti al mondo con milioni di fan presenti in 5 continenti. Questo lo rende una delle più grandi star del cinema indiano in tutto il mondo. Rimane tra le personalità più forti in Asia. Cresciuto in una famiglia musulmana della classe media della periferia della capitale, ha studiato economia e comunicazione recitando in una compagnia teatrale. Dopo essere stato notato in serie televisive, è entrato a far parte degli studi di Bombay dove è iniziata la sua carriera cinematografica. Conosce il successo del suo primo film, Deewana (1992), che gli permette di ricevere il Premio per la migliore speranza maschile, seguito presto da molti altri premi. Shahrukh Khan, infatti, diventa in pochi anni una delle maggiori star di Bollywood grazie a una forte presenza sullo schermo e alla sua scelta di interpretare personaggi innovativi per il cinema indiano. In primis interpreta antieroi con tendenze psicotiche ma che, contrariamente al solito, suscitano simpatia, in film come Baazigar, Darr o Anjaam. Poi, con Dilwale Dulhania Le Jayenge, incarna il carattere del fidanzato e genero ideali, coniugando modernità e rispetto della tradizione. Seguono altre commedie romantiche che sono anche veri e propri blockbuster: Kuch Kuch Hota Hai, Mohabbatein o The Indian Family. Shahrukh Khan sa anche diversificare la tavolozza dei suoi ruoli con drammi (Devdas, New York Masala), film di tesi (Devdas, Swades: We, the people or Chak De! India), film d'azione (Don - The Chase Begins Again, Ra.One, Don 2) o commedie (Baadshah, Duplicate). Questa carriera prestigiosa e prolifica gli è valsa i soprannomi di King Khan e King of Bollywood, oltre alla fama internazionale.

Biografia

Giovani

Shahrukh Khan è nato il 2 novembre 1965 al Talwar Maternity Hospital di Nuova Delhi. È il secondo figlio di Meer Taj Mohammad Khan, nato nel 1928 a Peshawar (British Raj, attualmente in Pakistan) e di sua moglie Fatima Lateef di Hyderabad (Andhra Pradesh). Con i suoi fratelli maggiori, Meer Khan è coinvolto nella lotta per l'indipendenza indiana insieme al leader musulmano non violento Badshah Khan, alleato di Gandhi. Questo impegno politico lo portò più volte in carcere a partire dal 1942. Per consentirgli di continuare gli studi di giurisprudenza in buone condizioni, la sua famiglia lo mandò all'Università di Delhi nel 1946. Ma nel 1947, durante la spartizione del Paese, la sua appartenenza a Le camicie rosse di Badshah Khan lo hanno portato a essere inserito nella lista nera dal nuovo stato pakistano e gli hanno proibito di tornare nella sua terra natale per molti anni. Incontra la sua futura moglie qualche anno dopo, in condizioni degne di una commedia romantica di Bollywood. Mentre Fatima è vittima di un grave incidente d'auto, Meer viene in suo soccorso, la estrae dai rottami del veicolo e la porta in ospedale dove deve essere fatta una trasfusione di sangue il prima possibile: Meer le dà il suo sangue e cade innamorato. Dopo aver vinto la resistenza dei genitori della giovane donna, riluttanti a concedere la mano della figlia a un uomo senza famiglia e senza situazione, Meer e Fatima si sposarono nel febbraio 1959. Ebbero prima una figlia, Shahnaz Lalarukh, poi cinque anni dopo, un figlio, Shahrukh. Shahrukh Khan ha ricordi meravigliosi della sua infanzia, circondato da genitori amorevoli, con grande rigore morale e un alto livello intellettuale. Tuttavia, la situazione materiale di