Roberto Ludlum

Article

May 20, 2022

Robert Ludlum, nato il 25 maggio 1927 a New York e morto il 12 marzo 2001 a Naples, in Florida, è stato uno scrittore, attore e regista americano. È noto soprattutto per i suoi romanzi di spionaggio. Ha anche scritto sotto gli pseudonimi di Jonathan Ryder e Michel Shepherd.

Biografia

Nato nel 1927 a New York, Robert Ludlum è cresciuto nel New Jersey. Destinato molto presto al teatro, attratto anche dalla carriera militare, si arruolò nei Marines prima della maggiore età durante la seconda guerra mondiale. Alla fine della guerra riprese gli studi alla Wesleyan University, per poi diventare attore e regista. A quarant'anni si dedica alla scrittura. Il suo primo thriller, L'Héritage Scarlatti, pubblicato nel 1971, ebbe un successo immediato e lo affermò come il maestro del romanzo di spionaggio. Da allora ha pubblicato una serie di romanzi che sono tutti capolavori del genere. Prima della sua morte, ha vissuto nel Connecticut con la moglie. Grande viaggiatore, gli piaceva anche soggiornare nelle capitali della vecchia Europa dove si svolgevano molti dei suoi intrighi. Morì nel 2001 all'età di 73 anni. Ha scritto 26 romanzi di spionaggio e venduto 210 milioni di libri in tutto il mondo. I suoi libri sono stati tradotti in 32 lingue diverse.

Opere postume e sfruttamento del nome dell'autore

Al momento della sua morte nel 2001, Robert Ludlum stava lavorando a diversi romanzi contemporaneamente. Quattro di loro potrebbero essere apparsi postumi. Le altre bozze trovate nei suoi cassetti, spesso bozze embrionali, furono affidate ad altri autori con la missione di rimanere il più possibile fedeli allo spirito originario. Così sono apparsi i romanzi della serie Jason Bourne scritta da Eric Van Lustbader e i romanzi della serie Paul Janson scritta da Paul Garrison. Questi romanzi "Secondo Robert Ludlum" sono ora più numerosi dei romanzi pubblicati durante la vita dell'autore.

Lavoro

Romanzi

1971: L'eredità Scarlatti, Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1985 1972: Le Week-End Osterman (The Osterman Weekend), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1983 1973: Un invito per Matlock (The Matlock Paper), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1987 1973: The Trevayne Conspiracy (Trevayne, firmato Jonathan Ryder), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1997 1974: Le Secret Halidon (The Cry of Halidon, firmato Jonathan Ryder), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1998 1975: L'Échange Rhinemann (The Rhinemann Exchange), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1990 1976: The Gemini Contenders, Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1994 1977: Il manoscritto del Cancelliere, Robert Laffont, coll. "Best-seller", 1992 — pubblicato per la prima volta nel 1978 con il titolo The Man Who Made America Tremble da Presses de la Cité 1978: Le Pacte Holcroft (Il patto di Holcroft), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1986 1982: La Mosaïque Parsifal (Il Mosaico Parsifal), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1982 1984: La Progression Aquitaine (The Aquitaine Progression), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1984 1988: L'agenda Icarus, Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1989 1993: L'Illusion Scorpio (The Scorpio Illusion), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1995 1995: Gli osservatori dell'apocalisse (The Apocalypse Watch), Robert Laffont, coll. "Bestseller", 1996 2000: L'inganno di Prometeo, Grasset, coll. "Thriller", 2001 Pubblicato postumo: 2001: Il Protocollo Sigma, Grasset, coll. “Thriller”, 2003 2003: La Trahison Tristan (Il tradimento di Tristan), Grasset, coll. “Thriller”, 2007 2005: L'Alerte Ambler (The Ambler Warning), Grasset, coll. “Thriller”, 2007 2006: La strategia del banco