Partito Alleanza Nazionale

Article

August 14, 2022

Il National Alliance Party è un partito politico in Papua Nuova Guinea.

Storia

Il partito è stato co-fondato in vista delle elezioni legislative del 1997 e si è unito e guidato da Sir Michael Somare, il "Padre della Nazione", quest'ultimo avendo litigato con i membri del suo partito storico, il Pangu Pati. Ha vinto undici seggi alle elezioni del 1997, diventando la terza forza nel parlamento nazionale dietro al People's Progress Party e al Pangu Pati. Alle elezioni del 2002, l'Alleanza Nazionale è risultata in testa con 19 seggi e Michael Somare è stato eletto Primo Ministro con i voti di ottantanove deputati, nessuno contrario e quattordici astenuti, formando un'ampia coalizione di governo. Il National Alliance Party ha vinto chiaramente le elezioni del 2007, ottenendo ventisette seggi mentre nessun altro partito ne aveva più di sette. Michael Somare è rimasto Primo Ministro, formando una nuova ampia coalizione di quattordici partiti. Nell'ottobre 2011, tuttavia, il partito si è diviso tra i membri rimasti fedeli a Somare, che è stato destituito dal Parlamento ad agosto dopo lo scioglimento della sua coalizione, e quelli che si sono uniti al governo del nuovo Primo Ministro Peter O'Neill. Nel gennaio 2012, il ministro delle Finanze Don Polye ha annunciato prematuramente la morte dell'Alleanza Nazionale, che ha lasciato con altri per fondare il Triumph Heritage Empowerment Rural Party., o THE Party),,. Il National Alliance Party in realtà esiste ancora e ha vinto quindici seggi alle elezioni del 2017, diventando così il secondo più forte in Parlamento. È stato membro della coalizione di governo di James Marape da novembre 2019 a novembre 2020, prima di diventare la principale forza di opposizione parlamentare. Il suo leader Patrick Pruaitch viene sconfitto nel suo collegio elettorale di Aitape-Lumi alle elezioni legislative del 2022 e Allan Bird gli succede come leader del partito.

Risultati delle elezioni

Articolo correlato

Partiti politici della Papua Nuova Guinea

Riferimenti

Portale della politica Portale della Papua Nuova Guinea