Mekere Morauta

Article

August 17, 2022

Sir Mekere Morauta, nato il 12 giugno 1946 nel villaggio di Kukipi nel territorio della Papua e morto il 19 dicembre 2020 a Brisbane, è stato un economista e politico della Papua Nuova Guinea. Deputato dal 1997 al 2012, poi dal 2017 fino alla sua morte, è stato Primo Ministro dal 1999 al 2002.

Biografia

Nel 1970 ha conseguito la laurea in economia presso l'Università della Papua Nuova Guinea. Negli anni '70 è stato un influente alto funzionario pubblico presso il Ministero delle Finanze. Membro della "Gang of Four" con i suoi colleghi alti funzionari pubblici Charles Lepani, Sir Rabbie Namaliu e Sir Anthony Siaguru, ha contribuito a plasmare il sistema amministrativo e politico in generale del suo paese, che ha ottenuto l'indipendenza nel 1975. Ha lavorato in particolare con l'economista australiano Ross Garnaut (in), con il quale intratterà ottimi rapporti professionali e personali. Allo stesso tempo, dal 1972 al 1994 ha lavorato nel settore finanziario ed è stato Governatore della Banca di Papua Nuova Guinea dal 1993 al 1994. È stato eletto deputato nel 1997, in rappresentanza del Movimento Democratico Popolare. Dal 1998 al 1999 è stato Ministro della Pesca nel governo di Bill Skate. Divenuto Primo Ministro nel 1999. Primo Ministro, ha privatizzato aziende pubbliche, provocando proteste, in particolare di organizzazioni non governative e studenti. Durante i conflitti che seguono, diversi studenti perdono la vita. Alla domanda in merito un decennio dopo, Morauta ha detto di non avere "assolutamente rimpianti", ritenendo che gli studenti in questione fossero "stupidi e ignoranti" e "manipolati". Si congratula con se stesso per aver raddrizzato il Paese attraverso le sue riforme. Nelle elezioni legislative del 2002 fu rieletto deputato, ma Sir Michael Somare gli successe come Primo Ministro. Dal 2002 al 2004 è stato capo dell'opposizione parlamentare. Alle elezioni legislative del 2007 sostiene Sir Julius Chan, ma Somare si rinnova alla guida del Paese; Morauta diventa leader dell'opposizione, d'ora in poi rappresentando un partito da lui stesso creato, il Papua Nuova Guinea Party. Quando il governo Somare è stato destituito dal Presidente del Parlamento per una questione procedurale nell'agosto 2011, il Partito Papua Nuova Guinea si è unito al governo del nuovo Primo Ministro Peter O'Neill. Morauta diventa Ministro delle Imprese Pubbliche. Nel 2009 la Regina lo ha nominato Cavaliere Commendatore dell'Ordine di Saint-Michel e Saint-Georges, per "servizi resi alla comunità, servizio pubblico e politica". Nel maggio 2012, un mese prima delle elezioni legislative, ha annunciato che non si sarebbe candidato per un nuovo mandato come deputato, ponendo fine alla sua carriera politica. Lascia il Papua New Guinea Party nelle mani del vice primo ministro Belden Namah, nel quale dà piena fiducia. Ha quindi annullato la sua decisione e si è candidato con successo alle elezioni legislative del 2017, eletto deputato per il collegio elettorale di Moresby North-West con i colori di Pangu Pati.

Note e riferimenti

Collegamenti esterni

Lisa Clausen, "Man for a Hard Season", Time, 26 luglio 1999 Sam Vulum, "Come si è esibito Sir Mekere negli ultimi due anni?", Pacific Magazine, 1 settembre 2001 Sam Vulum, "Sir Mekere può sopravvivere alle imminenti elezioni PNG?", Pacific Magazine, 1 aprile 2002 Portale della politica Portale dell'economia Portale della Papua Nuova Guinea