Marine Le Pen

Article

May 24, 2022

Marion Anne Perrine Le Pen, conosciuta come Marine Le Pen [ma.ʁin lə.pɛn], nata il 5 agosto 1968 a Neuilly-sur-Seine (Hauts-de-Seine), è una politica francese. Impegnata dalla maggiore età all'interno del Fronte Nazionale (FN), ha ricoperto diversi mandati locali dal 1998 (consigliere regionale dell'Île-de-France, Nord-Pas-de-Calais poi Hauts-de-France, consigliere comunale d'Hénin- Beaumont) e dal 2004 al 2017 si è seduta al Parlamento europeo, dove ha co-presieduto il gruppo Europa delle nazioni e delle libertà (ENL) dal 2015. È stata eletta presidente del Fronte Nazionale al congresso del 2011, succedendo a suo padre, Jean-Marie Le Pen, che aveva guidato il partito sin dalla sua fondazione. Candidata alle presidenziali del 2012, è arrivata terza al primo turno, ottenendo il 17,9% dei voti. Nuovamente candidata alle presidenziali del 2017, si è qualificata al secondo turno, che ha perso contro Emmanuel Macron ottenendo il 33,9% dei voti. Nelle successive elezioni legislative è stata eletta deputata nell'undicesima circoscrizione del Pas-de-Calais. Nel 2021 ha lasciato il capo del Raduno Nazionale (ex FN) e ha lanciato la sua campagna per le elezioni presidenziali dell'anno successivo.

Situazione personale

Origini

Marion Anne Perrine Le Pen, è nata il 5 agosto 1968 a Neuilly-sur-Seine, la più giovane delle tre figlie di Jean-Marie Le Pen e della sua prima moglie, Pierrette Lalanne. Quando fu battezzata il 25 aprile 1969 con il nome di Marine nella chiesa della Madeleine, suo padre le diede come padrino Henri Botey. È anche la zia di Marion Maréchal, che ha cresciuto con la sorella Yann tra la sua nascita e l'incontro di quest'ultima con Samuel Maréchal. Il 2 novembre 1976, un attentato dinamitardo distrusse la casa parigina di suo padre, Jean-Marie Le Pen, al 9 di villa Poirier. I venti chili di esplosivo, una delle cariche più grandi che Parigi abbia conosciuto dalla seconda guerra mondiale, distruggono un'intera parte dell'edificio di cinque piani. A parte qualche graffio dovuto alle schegge di vetro, Marine Le Pen è illesa, così come le sue due sorelle Marie-Caroline e Yann, che hanno dormito accanto a lei.

Vita familiare

I suoi genitori si separarono nel 1984, quando aveva 17 anni. L'evento ha preso una piega mediatica di cui ha visto malissimo certe avventure. Dopo la partenza della madre, che si innamorò di un giornalista venuto a intervistarla, sempre nel 1984, mantenne una relazione con l'addetto alla comunicazione del padre, Lorrain de Saint Affrique. Nel giugno 1997, ha sposato Franck Chauffroy, un dirigente d'azienda che aveva lavorato per il Fronte Nazionale. Da questo matrimonio nascono tre figli, Jehanne, nata nel 1998, ei gemelli Louis e Mathilde, nati nel 1999 ,,,, battezzati nella chiesa cattolica tradizionalista di Saint-Nicolas-du-Chardonnet. Divorziata nell'aprile 2000, si è risposata nel dicembre 2002 con Éric Iorio ,,, ex segretario nazionale del FN alle elezioni ed ex consigliere regionale del Nord-Pas-de-Calais, da cui ha divorziato nel giugno 2006. Dal 2009 ha ha per compagno Louis Aliot, lui stesso divorziato, segretario generale del Fronte Nazionale dall'ottobre 2005 al maggio 2010 poi vicepresidente del partito dal gennaio 2011. Louis Aliot annuncia la loro separazione a settembre 2019. Fino al 2014 ha vissuto in una dependance nella proprietà di Montretout a Saint-Cloud, dove la famiglia Le Pen si è trasferita alla fine degli anni 70. Si è poi trasferita in una residenza che ha acquistato a La Celle -Saint Cloud,. Marine Le Pen ha sei gatti del Bengala ed è addestrata per riprodursi. Si definisce una “cattolica non praticante”.

Istruzione e formazione

Marine Le Pen è una studentessa del liceo Florent-Schmitt a Saint-Cloud,. A causa in particolare di un punteggio di 4/20 nel test