Giornalista

Article

July 3, 2022

Un giornalista è una persona che raccoglie o ricerca, verifica e scrive e poi distribuisce informazioni su qualsiasi tipo di mezzo mediatico (stampa scritta, radio, TV e tecnologie dell'informazione e della comunicazione del Web).

Le diverse sfaccettature della professione

La professione del giornalista ha diverse sfaccettature. Un giornalista può lavorare su argomenti generali o specializzarsi in determinate questioni. La maggior parte dei giornalisti tende a specializzarsi e, lavorando con altri giornalisti, scrive un articolo o modifica una storia che copre eventi attuali. Ad esempio, un giornalista sportivo copre notizie nel mondo dello sport, ma questo giornalista può anche far parte di un giornale che tratta altri argomenti. Il lavoro del giornalista consiste principalmente nel raccogliere informazioni e poi scrivere articoli o pubblicare servizi (scritti, audio, foto o video), consultando i dispacci delle agenzie di stampa e la documentazione della sua azienda, intervistando specialisti o testimoni. garantisce la protezione delle fonti di informazione dei giornalisti. Usiamo il termine reporter quando viaggia sul campo, opinionista o opinionista quando i suoi articoli sono specializzati in un campo particolare e anche critici per alcuni di essi: letterario, drammatico, cinematografico, musicale, artistico, gastronomico. È un editorialista o uno scrittore di biglietti, se deve esprimere un'opinione, il più delle volte quella della sua azienda. Quando il giornalista svolge indagini lunghe e approfondite su argomenti difficili, è un giornalista investigativo. I segretari di redazione, che svolgono attività di editing correggendo e riscrivendo gli articoli se necessario, hanno anche la qualifica di giornalista professionista, così come i loro omologhi nel settore audiovisivo, editori, nonché presentatori, fotografi, stampa, fumettisti, iconografi, reporter di immagine ("JRI") e bibliotecari della stampa. La professione si declina così in molte sfaccettature:

Definizione

In Francia: lo status di giornalista professionista

Gli articoli da L7111-3 a L7111-5 del Codice del lavoro specificano che "giornalista professionista è qualsiasi persona la cui attività principale, regolare e retribuita, l'esercizio della sua professione in una o più società di stampa, giornali e periodici o agenzie di stampa e che derivi la maggior parte delle sue risorse da loro”. Queste pubblicazioni possono essere elettroniche. Tutti i giornalisti professionisti sono coperti dal CCNL Giornalisti. Per Rémy Rieffel, questa definizione è piuttosto vaga, e persino tautologica, e sottolinea che i limiti di questa professione sono stati offuscati sin dal suo inizio. L'esercizio del giornalismo è gratuito in Francia e non è riservato ai giornalisti professionisti. Può essere esercitato, ad esempio, nell'ambito di un'associazione o di altri mezzi di comunicazione, senza fini di lucro e quindi non iscritti al Comitato paritetico delle pubblicazioni e delle agenzie di stampa. Tuttavia, questi giornalisti non beneficiano della tutela dello status di giornalista professionista. La legge Brachard, ispirata al rapporto Brachard, ha istituito nel 1935 lo status di giornalista professionista, che riconosce almeno una mensilità per anno di anzianità in caso di licenziamento e una clausola di cessione (dimissioni con lo stesso compenso) in caso di cambio di azionista della società di media. Nel 1974 la legge Cressard attribuiva gli stessi diritti ai giornalisti freelance, pagati in proporzione alla lunghezza degli articoli. Retribuito mensilmente o freelance, il giornalista professionista è assunto a tempo indeterminato, come specificato dalla legge Cressard del 1974: vota alle elezioni professionali, è