Governo Abazovic

Article

May 24, 2022

Il governo Abazovic (in montenegrino Vlada Dritan Abazovica / Влада Дритан Абазовића) è il governo del Montenegro dal 28 aprile 2022, durante l'XI legislatura. È guidato dal liberale Dritan Abazović. È composto da membri del Partito socialista popolare del Montenegro (SNP), United Reform Action (URA), Partito socialdemocratico del Montenegro (SDP), Partito bosniaco del Montenegro (BS ), Albanian Alternative (AA/AS) e Partito Democratico (DP/PD). Succede al governo di Zdravko Krivokapić.

Storia

Questo governo di minoranza è guidato dal nuovo primo ministro liberale Dritan Abazovic. È composto da membri del Partito socialista popolare del Montenegro (SNP), United Reform Action (URA), Partito socialdemocratico del Montenegro (SDP), Partito bosniaco del Montenegro (BS), New Democratic Force (FORCA), Democratic Partito (DP/PD) e Civis (en). Insieme, hanno 16 parlamentari su 81, ovvero il 19,75% dei seggi in Parlamento. Il governo beneficia anche del sostegno senza partecipazione del Partito Democratico dei Socialisti del Montenegro (DPS), che conta 30 deputati su 81, ovvero il 37% dei seggi. Succede quindi al governo di Zdravko Krivokapić, rovesciato da un voto di sfiducia e composto da tecnocrati e sostenuto da una coalizione tra For the Future of Montenegro (ZBCG), Peace is our Nation (MNN) e United Reform Action (URA). ).

Formazione

Il 19 gennaio 2022, la United Reform Action annuncia il deposito di una mozione di sfiducia congiuntamente ai partiti parlamentari di opposizione, ufficialmente con l'obiettivo di verificare se il governo Krivokapić ha ancora la maggioranza in Parlamento. La mozione è stata messa ai voti il ​​4 febbraio ed è stata adottata con 43 voti favorevoli e 11 contrari, mentre il principale gruppo parlamentare della maggioranza dell'ex governo ha preferito boicottare le elezioni. Il vice primo ministro Dritan Abazović annuncia la sua intenzione di condurre negoziati per stabilire un governo di minoranza, al quale tutti i partiti di opposizione – compreso il Partito Democratico dei Socialisti del presidente Milo Đukanović – si impegnano a sostenere. Formalmente responsabile della formazione del nuovo esecutivo montenegrino il 3 marzo, Abazović ha ottenuto la fiducia dei deputati il ​​28 aprile con 45 voti a favore, durante una votazione boicottata da Per il futuro del Montenegro e la pace è la nostra nazione.

Composizione

Riferimenti

(it) Questo articolo è in parte o interamente tratto dall'articolo di Wikipedia in inglese intitolato “Abazović Cabinet” (vedi elenco degli autori).

Articoli correlati

La politica in Montenegro Elezioni parlamentari montenegrine 2020 Portale politica Portale montenegrino Portale anni 2020