Ferdinando Marco Jr.

Article

May 20, 2022

Ferdinand Marcos Jr., noto come Bongbong Marcos, nato a Manila il 13 settembre 1957, è un politico filippino che presterà giuramento come presidente il 30 giugno 2022. Sara Duterte, figlia dell'attuale presidente Rodrigo Duterte, sarà essere il suo vicepresidente. È stato eletto membro del Philippine Federal Party (PFP). Figlio del dittatore Ferdinand Marcos e Imelda Marcos, è stato vicegovernatore di Ilocos Norte dal 1980 al 1983 e governatore di Ilocos Norte dal 1983 al 1986 e poi dal 1998 al 2007, nonché membro della Camera dei Rappresentanti dal 1992 al 1995 poi dal 2007 al 2010 e senatore dal 2010 al 2016. Dopo la rivoluzione filippina del 1986, andò in esilio con la sua famiglia alle Hawaii, dove morì suo padre, Ferdinand Sr.. Nelle elezioni presidenziali filippine del 2016, ha perso di poco contro Leni Robredo. Ferdinand Marcos Jr. è stato ampiamente criticato per le sue manipolazioni storiche e il revisionismo nel tentativo di imbiancare l'immagine e la reputazione della sua famiglia. La sua associazione è stata anche accusata di aver coperto le violazioni dei diritti umani e i saccheggi avvenuti durante la presidenza di suo padre. Condannato anche per evasione fiscale.

Biografia

Nascita e famiglia

Ferdinand Romualdez Marcos Jr., soprannominato Bongbong, è nato a Manila il 13 settembre 1957 da Ferdinand Edralin Marcos Sr. e Imelda Romualdez. Suo padre era un rappresentante del secondo distretto di Ilocos Norte quando è nato. Due anni dopo divenne senatore.

Giovani e studi

Nel 1970, Ferdinand Marcos Jr. fu mandato in Inghilterra, dove studiò alla Worth School, un'istituzione benedettina nel West Sussex riservata ai ragazzi. Nel 1972, suo padre dichiarò la legge marziale in tutte le Filippine. Nel 1978 è stato studente all'Università di Oxford, dove ha ricevuto non un diploma ma un "certificato speciale". Nel 1986 consigliò al padre di bombardare i campi di polizia e militari che appoggiavano la rivoluzione, cosa che quest'ultima rifiutò. Dopo la morte di suo padre nel 1989, il presidente Corazon Aquino ha permesso ai restanti membri della famiglia Marcos di tornare nelle Filippine per affrontare varie accuse. Bongbong Marcos è uno dei primi a tornare nelle Filippine. Tornò nel 1991 e fu presto ricercato per una carica politica, a cominciare dalla tradizionale roccaforte della famiglia a Ilocos Norte.

Gli inizi in politica

Il 5 ottobre 2015, Ferdinand Marcos Jr. ha annunciato tramite il suo sito web la sua candidatura a Vice Presidente delle Filippine alle elezioni generali del 2016. Si candida come candidato indipendente. Prima del suo annuncio, aveva rifiutato l'invito del vicepresidente Jejomar Binay, candidato alla presidenza, a diventare il suo compagno di corsa. Il 15 ottobre 2015, la candidata alla presidenza Miriam Defensor Santiago conferma che Marcos sarà il suo compagno di corsa. Ferdinand Marcos arriva secondo nella corsa alla vicepresidenza molto combattuta, perdendo contro il rappresentante di Camarines Sur Leni Robredo, che vince con 263.473 voti, uno dei margini più stretti dalla vittoria di Fernando Lopez nelle elezioni presidenziali del 1965. Ha presentato una denuncia per frode ma è stato respinto nel 2021.

Candidatura presidenziale 2022

Ferdinand Marcos Jr. lancia ufficialmente la sua campagna per le elezioni presidenziali filippine del 2022 il 5 ottobre 2021. Il 16 novembre annuncia che la sua compagna di corsa sarà Sara Duterte, figlia del presidente Rodrigo Duterte e sindaco di Davao. La famiglia Marcos rimane potente nelle Filippine, esercitando la sua influenza principalmente nel nord del paese, dove possiede grandi proprietà. Durante la campagna, Ferdinand Marcos Jr. non rilascia interviste ai maggiori media del Paese e non partecipa ad alcun dibattito con gli altri candidati. il