Facebook

Article

June 25, 2022

Facebook [ˈfeɪsbʊk] è un social network online di proprietà di Meta. Consente ai suoi utenti di pubblicare immagini, foto, video, file e documenti, scambiare messaggi, unirsi e creare gruppi e utilizzare una varietà di applicazioni su una varietà di dispositivi. Facebook è stata fondata nel 2004 da Mark Zuckerberg e dai suoi amici dell'Università di Harvard: Chris Hughes, Eduardo Saverin, Andrew McCollum e Dustin Moskovitz. Riservato dapprima agli studenti di questa università, ha poi aperto ad altre università americane prima di diventare accessibile a tutti nel settembre 2006. Il nome del sito deriva dagli album fotografici (“trombinoscopes” o “facebooks” in inglese) che raggruppano le foto di i volti di tutti gli studenti ripresi all'inizio dell'anno accademico. Terzo sito più visitato al mondo dopo Google e YouTube secondo Alexa, a giugno 2017 ha superato i 2 miliardi di utenti attivi. Il 24 agosto 2015, per la prima volta, un miliardo di persone ha utilizzato Facebook nello stesso giorno. Facebook è regolarmente oggetto di dibattiti politici, legali, economici, culturali e sociali. La sua influenza nella sfera pubblica e il modo in cui incide sulla vita sociale dei suoi utenti, il suo utilizzo dei dati personali, il suo ruolo nella diffusione di fake news, la sua responsabilità nella banalizzazione dell'hate speech o anche la sua politica di regolamentazione dei contenuti sono quindi spesso discussi nelle notizie.

Storia

Sviluppo (2004–2005)

Mark Zuckerberg ha fondato "The Facebook", inizialmente su thefacebook.com, il 4 febbraio 2004. L'iscrizione era inizialmente limitata agli studenti dell'Università di Harvard e nel primo mese più della metà della popolazione dell'Università di Harvard era inclusa nel servizio. Eduardo Saverin (aspetto commerciale), Dustin Moskovitz (programmatore), Andrew McCollum (designer grafico) e Chris Hughes si sono uniti a Zuckerberg per promuovere il sito. A marzo, Facebook si è esteso alle università di Stanford, Columbia e Yale. Questa espansione è proseguita con l'apertura di Facebook alla Ivy League e alle scuole dell'area di Boston e, gradualmente, alla maggior parte delle università del Canada e degli Stati Uniti. Nel giugno 2004, Facebook ha stabilito la sua sede a Palo Alto, in California. La società ha rimosso l'articolo "The" dal suo nome dopo aver acquistato il nome di dominio facebook.com nel 2005 per $ 200.000. Nel settembre 2005 ha lanciato una versione per le scuole superiori, che per Zuckerberg è stato il passo logico successivo. A quel tempo, entrare a far parte di una rete di scuole superiori richiedeva un invito. Facebook ha successivamente ampliato la sua adesione ai dipendenti di diverse aziende, tra cui Microsoft e Apple. I fratelli Cameron e Tyler Winklevoss, anche loro studenti ad Harvard all'epoca, credono che Mark Zuckerberg abbia rubato la loro idea di creare Facebook. Ne è seguita una causa, al termine della quale hanno concordato un risarcimento di 65 milioni di dollari.

Miglioramenti (2006–2009)

A partire dal 26 settembre 2006, chiunque abbia compiuto 13 anni con un indirizzo e-mail valido potrebbe avere un account. Il 13 agosto 2007, parte del codice sorgente della pagina indice del sito è stato violato e pubblicato su Internet. Il 23 luglio 2008, Facebook presenta i progressi della sua piattaforma invitando i suoi sviluppatori, poiché il numero di utenti supera i 400.000, a collegare i loro siti Web a Facebook tramite Facebook Connect. Facebook migliora il suo sistema di micro-blogging. Secondo Le Monde, questa novità mira a difendere la propria quota di mercato dal concorrente Twitter, che gode di una forte copertura mediatica. Successo (2010–2013)