Pallacanestro

Article

June 27, 2022

Il basket o basket, spesso indicato in francese con la sua abbreviazione basket, è uno sport di squadra tra due squadre di cinque giocatori su un campo rettangolare. L'obiettivo di ogni squadra è quello di passare una palla in un cerchio di 46 cm di diametro, fissato ad un pannello e posto a 3,05 m da terra: il canestro. Ogni canestro realizzato fa guadagnare due punti alla propria squadra, ad eccezione dei tiri oltre la linea dei tre punti (che segnano tre punti) e dei tiri liberi assegnati a seguito di un fallo (che segnano un punto). . La squadra con il maggior numero di punti vince la partita. Il basket si gioca esclusivamente con la mano e i giocatori possono muovere la palla in mano dribblando sul pavimento o facendo un massimo di due passi senza dribblare. La squadra in possesso di palla (gli attaccanti) tenta di segnare punti effettuando tiri, doppi passi o schiacciate, mentre la squadra in difesa cerca di impedirli effettuando intercettazioni di palla o schiacciate. Se il tiro fallisce, i giocatori di entrambe le squadre cercano di prendere la palla sul rimbalzo. James Naismith, insegnante di educazione sportiva, inventò il basket nel 1891 nello stato del Massachusetts (Stati Uniti) per mantenere la condizione fisica dei suoi studenti durante l'inverno. Lo sport divenne rapidamente popolare e si sviluppò nelle università e nelle scuole superiori del Nord America all'inizio del secolo. La Federazione Internazionale di Basket (FIBA) è stata creata nel 1932 e lo sport è stato inserito nel programma dei Giochi Olimpici nel 1936. La principale lega professionistica maschile degli Stati Uniti, la National Basketball Association (NBA), è stata fondata nel 1946 e vede l'emergere di grandi giocatori che contribuiscono all'aumento della popolarità del basket: Wilt Chamberlain e Bill Russell negli anni '60, poi Kareem Abdul-Jabbar, Moses Malone, Larry Bird, Magic Johnson e soprattutto Michael Jordan, spesso considerato il più grande basket giocatore della storia, poi Kobe Bryant e LeBron James. Il basket è oggi uno degli sport più seguiti al mondo, con più di 450 milioni di partecipanti nel 2013. Numerosi i campionati creati nei cinque continenti, soprattutto in Europa e in Asia, dove lo sport è in forte espansione dagli anni 2000. Le donne rappresentano un buon parte dei partecipanti, nonostante una minore esposizione mediatica del basket femminile. Si sono sviluppate molte varianti del basket, come il basket in carrozzina, lo streetball ("basket di strada") o il basket tre contro tre. Infine, intorno allo sport si è progressivamente sviluppata una cultura che ha preso forma nella musica, nella letteratura, nel cinema e nei videogiochi.

Storia

“Il basket non è stato inventato per caso. È cresciuto per soddisfare il bisogno. " - James Naismith

Creazione

Il basket è stato inventato nel dicembre 1891 da James Naismith, professore canadese-americano di educazione fisica allo Springfield College, nello stato del Massachusetts (Stati Uniti). In una giornata piovosa, Naismith cerca di assicurarsi nonostante tutte le sue lezioni sportive, e cerca di sviluppare uno sport indoor per mantenere la condizione fisica dei suoi studenti tra le stagioni del football americano e del baseball, durante i lunghi inverni del New England. Vuole trovare loro un'attività in cui il contatto fisico è limitato, al fine di evitare il rischio di lesioni. Dopo aver scartato alcuni giochi troppo violenti o inadatti alla pratica indoor, ha ripreso l'idea di un antico gioco della palla Maya (Pok-ta-pok) e ha posizionato due scatole di pesche sulle rampe della palestra, alle 3.05 metri di altezza (dieci piedi). Lo scopo del gioco è mettere un palloncino in queste scatole in bo