Antonio Sharma

Article

August 11, 2022

Anthony Francis Sharma, nato il 12 dicembre 1937 a Tindharia, vicino a Darjeeling (India) e morto l'8 dicembre 2015 a Kathmandu, è un sacerdote gesuita nepalese. Rettore del Saint Joseph's College di Darjeeling, fu nominato primo superiore ecclesiastico cattolico del Nepal. Ordinato vescovo nel 2007, è stato vicario apostolico del Nepal fino a giugno 2014.

Biografia

Formazione e primi anni

Orfano di padre poco dopo la sua nascita (12 dicembre 1937) Anthony fece gli studi primari e secondari a Kurseong (distretto di Darjeeling, India) ed entrò nel noviziato dei Gesuiti a Bombay il 28 luglio 1956. Dopo il noviziato seguì il percorso ordinario dei Gesuiti formazione, completandola con gli studi teologici presso il teologato di Santa Maria a Kurseong, dove è stato ordinato sacerdote il 4 maggio 1968 da Mons. Eric Benjamin, Vescovo di Darjeeling. Sharma ha svolto un altro anno di studi speciali in teologia pastorale a Manila (1969-1970), nelle Filippine, prima di iniziare il suo apostolato educativo in un collegio dei gesuiti nel distretto di Darjeeling. Nel 1976 compie il terzo anno ad Hazaribag sotto la direzione di padre Maurice Dullard, seguito dalla professione religiosa solenne il 2 febbraio 1978.

Vicario Apostolico del Nepal

Il Nepal ha stabilito relazioni diplomatiche con la Santa Sede nel 1983. Ciò ha permesso alla Chiesa cattolica di creare lì le proprie strutture di governo. Anthony Sharma, allora rettore del Saint Joseph's College di Darjeeling (dal 1981), fu scelto come primo superiore ecclesiastico della 'Missio sui iuris' che il Nepal sarebbe diventato. Il regno del Nepal è ufficialmente indù, ma una maggiore tolleranza nei confronti del cristianesimo ha permesso al vescovo Sharma di costruire la sua cattedrale nel 1994. L'anno prima, nel 1993, aveva ottenuto il riconoscimento legale dalla Nepal Catholic Society. Allo stesso tempo è stato anche il fondatore della "Caritas Nepal". Nel 1997 la "Missio" è diventata "Prefettura Apostolica del Nepal" e il Vescovo Sharma "Prefetto Apostolico" (12 febbraio 1997). Dieci anni dopo Mons. Anthony Sharma è stato nominato Vicario Apostolico ed è stato consacrato Vescovo il 5 maggio 2007 – primo Vescovo del Nepal -, nella sua cattedrale di Kathmandu, ufficializzando una visibilità sempre maggiore del Cattolicesimo in un Paese che era diventato una “Repubblica Federale”. '. nel 2006. La crescita della moderna Chiesa cattolica in Nepal gli deve molto. Invita molte congregazioni religiose indiane a lavorare in Nepal ea collaborare all'opera educativa iniziata dai Gesuiti con il loro primo Saint Xavier College di Godavari (fondato nel 1951). Sharma cura anche la costituzione di un clero diocesano, anche se la maggior parte dei suoi sacerdoti sono ancora di origine indiana. Nel giugno 2014, quando il vescovo Sharma si è dimesso, c'erano 23 scuole cattoliche in Nepal e otto parrocchie con molte cappelle dipendenti. Poi si stabilì in una comunità gesuita a Kathmandu. Un anno dopo, l'8 dicembre 2015, morì di tumore al cervello. Portale del Cattolicesimo Portale del Nepal Portale della Compagnia di Gesù